Ma se domani... > sintesi

Oh, vale anche sbagliare, eh. A prescindere dal titolo, che è un gradevole e doppio richiamo al soggetto narrativo del libro, costruito su una relazione di ispezione bancaria ed una relazione extraconiugale, “La relazione” (appunto) di Andrea Camilleri è un romanzo sbagliato. Ci sono due fronti su cui Camilleri ha dimostrato negli anni di essere…

Mostrocci un’ombra da l’un canto sola, dicendo: “Colui fesse in grembo a Dio lo cor che ’n su Tamisi ancor si cola”. Prendi il XII canto dell’Inferno dantesco, estrapoli una terzina domandandoti chi sia il personaggio descritto e finisci invischiato in una storia che profuma fortemente di Trono di Spade… Uhm, andiamo con ordine. È…

Come spesso capita, a volerlo fare non sarebbe venuto così bene. Per una questione puramente calendariale e per una botticella di fortuna, la storia stimolata dall’XI canto dell’Inferno dantesco cade proprio su maggio, ed essendo fortemente collaterale al concetto di lavoro, quale data migliore del 1° maggio? Senza altri indugi dirigiamoci immediatamente verso la seconda…

Il decimo canto dell’Inferno. La rovina di una mia interrogazione al liceo. Vi spiego. Cominciamo a ricordare il contesto già introdotto nel (nazionalistico ante litteram) nono canto: spalancate le porte della città di Dite, al Nostro è comparsa una immagine cruda ma mooooooooolto efficace. Davanti all’imponente naso del Poeta, si è materializzata una schiera di sepolcri,…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi