/%1$s al %2$s sintesi

Recensione romanzo La relazione di Andrea Camilleri

By |2016-02-29T23:42:07+00:00Luglio 15, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Oh, vale anche sbagliare, eh. A prescindere dal titolo, che è un gradevole e doppio richiamo al soggetto narrativo del libro, costruito su una relazione di ispezione bancaria ed una relazione extraconiugale, “La relazione” (appunto) di Andrea Camilleri è un romanzo sbagliato. Ci sono due fronti su cui Camilleri ha dimostrato negli anni di essere un grande [...]

Storie dalla Divina Commedia, XII canto: violenti contro il prossimo

By |2016-02-29T23:42:41+00:00Giugno 6, 2015|Lettura, Libri|

Mostrocci un’ombra da l’un canto sola, dicendo: "Colui fesse in grembo a Dio lo cor che ’n su Tamisi ancor si cola". Prendi il XII canto dell'Inferno dantesco, estrapoli una terzina domandandoti chi sia il personaggio descritto e finisci invischiato in una storia che profuma fortemente di Trono di Spade… Uhm, andiamo con ordine. È il 1265, [...]

Storie dalla Divina Commedia, XI Canto: la città di Cahors

By |2016-02-29T23:43:23+00:00Maggio 1, 2015|Lettura, Libri|

Come spesso capita, a volerlo fare non sarebbe venuto così bene. Per una questione puramente calendariale e per una botticella di fortuna, la storia stimolata dall’XI canto dell’Inferno dantesco cade proprio su maggio, ed essendo fortemente collaterale al concetto di lavoro, quale data migliore del 1° maggio? Senza altri indugi dirigiamoci immediatamente verso la seconda metà di [...]

Storie dalla Divina Commedia, il decimo canto dell’inferno: Cavalcante

By |2016-02-29T23:43:28+00:00Aprile 12, 2015|Lettura, Libri|

Il decimo canto dell’Inferno. La rovina di una mia interrogazione al liceo. Vi spiego. Cominciamo a ricordare il contesto già introdotto nel (nazionalistico ante litteram) nono canto: spalancate le porte della città di Dite, al Nostro è comparsa una immagine cruda ma mooooooooolto efficace. Davanti all’imponente naso del Poeta, si è materializzata una schiera di sepolcri, alcuni dei [...]

Storie dalla Divina Commedia, IX canto: Dante in gita in Istria

By |2016-02-29T23:44:15+00:00Marzo 1, 2015|Lettura, Libri|

Facciamo un quiz: vi mostro due foto e voi mi dite quale potrebbe essere la città illustrata. Eccole qui: Almeno uno avrà pensato Verona (dite la verità). NO, non è la città scaligera. Rendiamola più semplice: in che nazione si trova? Ok, molti ci avranno piazzato il nostro tricolore sopra, ne sono abbastanza sicuro. E anche qui, [...]

Storie dalla Divina Commedia, canto ottavo: Filippo Argenti

By |2016-02-29T23:44:48+00:00Gennaio 7, 2015|Curiosità, Editoriali, Lettura, Libri|

Diciamocelo: in questi primi sette canti ci siamo abituati a un autoritratto dantesco che non è esattamente quello di un macho: l’Alighieri trema di paura una dozzina di volte, piagnucola commosso almeno altrettante, in qualche occasione prova una emozione così violenta da svenire (e risolvere così il problema narrativo del passaggio al Canto successivo). Poi, finalmente, arriviamo [...]

Recensione Il cielo rubato di Andrea Camilleri

By |2016-02-29T23:44:48+00:00Gennaio 5, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Fai così: vai in libreria, chiedi “Il cielo rubato” di Andrea Camilleri, pagalo, vai a casa. Poi prenditi un’ora, un’ora e mezza al massimo. Silenzia il cellulare, piantala di controllare compulsivamente le mail, stacca il telefono per evitare che cerchino di piazzarti sei contratti differenti in quaranta minuti. Allunga le gambe sul divano, preparati un the (se [...]

Recensione Preghiera per un amico di John Irving

By |2016-02-29T23:44:49+00:00Dicembre 29, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

Il dizionario etimologico ci racconta come il termine “emozione” derivi dal francese émotion, derivazione di émouvoir, ossia "mettere in movimento". Tralasciando le implicazioni mediche e psicologiche del caso, che meriterebbero un paio di centinaia di pagine, proviamo a semplificare con il rischio (concreto) di banalizzare: un’emozione ti fa muovere. Se così fosse – e probabilmente così è [...]

Storie dalla Divina Commedia: Canto VII, Pape Satan Aleppe

By |2016-02-29T23:44:52+00:00Dicembre 7, 2014|Curiosità, Editoriali, Lettura, Libri|

Credo di aver rivisto una ottantina di volte “Amici miei”, in ognuna delle sue tre versioni originali. E’ più che naturale, quindi, che al primo accenno di “Pape Satan aleppe” il mio ricordo corra a Sassaroli vestito da diavolo, le nipoti da parte di fava e il povero pensionato Lenzi convinto di aver scoperto come poter ringiovanire... [...]

Storie dalla Divina Commedia. Canto VI: Cerbero

By |2014-11-02T15:50:11+00:00Novembre 2, 2014|Fun, Viva la Sfiga!|

Produrre un post dantesco in occasione della nostra settimana dedicata all'horror e ai morti viventi rischiava di apparire un po' come un azzardo: le pagine della Divina non abbondano - e per motivo facilmente comprensibili - di zombies, pur regalando alcune delle più belle immagini terrorizzanti della storia della letteratura. Fortuna vuole che, con l'immodesta pretesa di [...]

La novella degli scacchi

By |2016-02-29T23:45:59+00:00Settembre 23, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

I pedoni siamo noi. Con le nostre storie piccole, con la nostra sacrificabilitá, consci che senza di noi non si può fare. Una vita da mediani, chilometri di caselle percorse dal nero al bianco, eppure senza di noi non ci sarebbero strategie, piani, vittorie e sconfitte. I cavalli sono gli eventi imprevedibili che incrociano i miei fili [...]

Storie dalla Divina Commedia: il quinto canto e Semiramide

By |2016-02-29T23:46:01+00:00Settembre 13, 2014|Curiosità, Editoriali, Fun, Lettura, Libri|

Il quinto canto è dominato dalla storia di Paolo e Francesca. Considerando che: - non si contano gli amori liceali nati tra le righe di "la bocca mi basciò tutto tremante"; - Amor che nullo amato amor perdona campeggia, oltre che sulle Smemo di una variegata moltitudine di studenti, anche in almeno due celebri canzoni; - non [...]

Storie dalla Divina Commedia: il quarto canto e Averroè

By |2016-02-29T23:46:28+00:00Agosto 3, 2014|Curiosità, Editoriali, Fun, Lettura, Libri|

Averroè nella Scuola di Atene di Raffaello Qualcuno lo avrà incrociato ne “Il Nome della Rosa”,  qualcuno ricorderà un film a lui dedicato che suscitò qualche polemica nel 1997 (si intitolava “Il destino”), qualcuno – come me - avrà dei vaghissimi ricordi scolastici che vale la pena rispolverare. Mi sto riferendo a Abū l-Walīd Muhammad [...]

Storie dalla Divina Commedia. Canto terzo: gli ignavi

By |2016-02-29T23:30:10+00:00Giugno 2, 2014|Curiosità, Editoriali|

 Il terzo canto dell’Inferno, oltre ad essere una purissima meraviglia letteraria, ci ha regalato una lunga serie di modi di dire entrati nel linguaggio popolare quotidiano. Si va dal classico “Lasciate ogni speranza, voi ch’intrate” (utilizzato persino in un paio di stadi e in qualche palazzetto dello sport…) a “Non ragioniam di lor, ma guarda e passa” [...]

Recensione romanzo Eredi della sconfitta

By |2016-02-29T23:46:59+00:00Maggio 30, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

Sto scavando nella mia (scarsa) memoria cercando di ricordare romanzi della letteratura indiana che mi siano passati tra le mani. Sarà che non sono mai stato eccessivamente affascinato dalle culture orientali, ma non me ne viene in mente nemmeno uno: "Eredi della sconfitta" potrebbe dunque essere una mia personalissima primizia, che raddoppierò a breve con "Animal" di [...]

Recensione Assassino senza volto di Henning Mankell

By |2016-02-29T23:47:02+00:00Maggio 23, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

So che non mi crederete ma c'è stato un tempo in cui, avvicinandosi alla sezione gialla della vostra libreria preferita, non sareste stati aggrediti da una mezza dozzina di autori nordici. Dalla comparsa di Stieg Larsson in poi la storia è cambiata: il successo planetario della trilogia Millennium ha influenzato le abitudini di lettura degli amanti del [...]

Recensione La concessione del telefono di Andrea Camilleri

By |2016-02-29T23:47:04+00:00Maggio 14, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

I fan di Camilleri si dividono in due macro-categorie: quelli che hanno letto solo Montalbano e quelli che metterebbero gli occhi su qualsiasi cosa sia stata vergata dallo scrittore siciliano. Io – come spesso mi accade – mi piazzo precisamente a metà. Nel senso che sì, in effetti  ho letto tutti i Montalbano (e, alcuni, non una [...]

Storie dalla Divina Commedia. Canto secondo: la similitudine

By |2016-02-29T23:47:04+00:00Maggio 11, 2014|Curiosità, Editoriali, Lettura, Libri|

Riletto in un sereno pomeriggio il secondo Canto dell'Inferno, sono costretto ad ammettere che la tentazione di scegliere la terzina che sto per copia-incollare era davvero fortissima: Tu dici che di Silvìo il parente, corruttibile ancora, ad immortale secolo andò, e fu sensibilmente. Premesso che quel "parente" è un latinismo che identifica il genitore, e che il [...]

Recensione Il dolore del fango di Daniele Grillo e Valeria Valentini

By |2016-02-29T23:48:04+00:00Aprile 26, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

Recco-Rapallo-Chiavari-Lavagna-Sestri Levante. A leggerli a distanza di anni, e così si seguito quasi come le perle di una collana, hanno tutta l’apparenza di una filastrocca di pochi secondi. Per noi che arrivavamo dal profondo Nord-Est, in automobili ancora prive di aria condizionata e con un fratello impegnato a riavvolgere con la matita il nastro dell’ennessima cassetta triturata [...]

Storie dalla Divina Commedia. Canto primo, la lonza

By |2016-02-29T23:48:06+00:00Aprile 20, 2014|Curiosità, Editoriali, Lettura, Libri|

Oggi come oggi il termine lonza fa venire una gran bella acquolina alla bocca, ed in effetti una ricerca con questo termine su "Google immagini" restituisce una successione di piatti a prova di Alka-Seltzer. C'è stato però un tempo, da noi lontano cronologicamente, in cui quelle cinque letterine in successione (o loro varianti inglesi o francofone) identificavano [...]

Recensione Ultimo Requiem di Mimmo e Nicola Rafele

By |2016-02-29T23:48:10+00:00Marzo 30, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

Ci sono due pensieri che ti possiedono - letteralmente - appena terminata la lettura di “Ultimo requiem” e che dimostrano quanto il romanzo sia riuscito perfettamente nel suo scopo. Il primo è che vuoi saperne maledettamente di più. E quindi scateni il tuo browser e magari atterri sul memoriale Calcara e scopri che non è vero che ci [...]

Questo sito web utilizza cookie e servizi di terze parti. Clicca qui per visionare Cookie e Privacy Policy Ok