Al cinema “Sin City: Una donna per cui uccidere” diretto da Miller e Rodriguez

SINCITY2_icona

Torna al cinema il sequel di Sin City, “Una donna per cui uccidere”, nuovo adattamento per il grande schermo dell’omonima graphic novel. A quasi una decade dal primo episodio, questa piccola rivoluzione nel cinema, con le sue tinte forti fatte per lo più di bianco e nero macchiato di un passionale color rosso fuoco, ci […]

Al Cinema: LA BUCA il nuovo film di Daniele Ciprì

la-buca_icona

“La Buca” è il nuovo film grottesco di Daniele Ciprì. Dopo l’incredibile, esilarante e spiazzante “E’ stato il figlio”, il regista torna dietro la macchina da presa per confezionare un’opera senza tempo, dal profumo retro, che mostra solitudine, inventiva e molta umanità. “La Buca” ci narra le (dis)avventure di una manciata di personaggi che gravitano […]

[Cinema] Il film POSH: antiche tradizioni e moderne follie nella Londra di oggi

POSH_icona

Distinzioni di classe, di luoghi, di retaggio. Ci sono atenei come Oxford e Cambridge che sui privilegi, le differenze e l’albero genealogico hanno costruito una vera istituzione. Massoneria, società segrete e altre simili aggregazioni sono da sempre fiorite tra le mura delle università più esclusive e antiche di Europa, soprattutto in passato quando l’istruzione era […]

Evento del giorno: ITALY IN A DAY al cinema

Italy-in-a-Day_icona

Il nuovo film di Gabriele Salvatores debutta oggi in 60 sale della Penisola. Ricordate il 26 ottobre dello scorso anno? Era stato chiesto proprio a voi di diventare registi e di creare col vostro telefonino, o con altro mezzo, un breve filmato sull’Italia, esatto, sul vostro Paese. Di esprimere con pochi fotogrammi sensazioni, desideri e […]

[Recensione film] Sex Tape: Opps… Cameron did it again

SexTape_icona

Cameron Diaz torna al cinema, con le sue lunghe leve, con la sua biondissima chioma, con la sua leggerezza spesso vincente al botteghino. Forse per la sua bellezza da ragazza della porta accanto o, forse, per la sua credibilità in panni maldestri che la rendono simile a noi, o ancora per la voglia della gente […]