Home/Tag: USA

Io sono un’arma… e mi inceppo

Di |2016-02-29T23:43:28+01:00Aprile 8, 2015|Libri, Recensioni Libri|

A volte è anche questione di cu... fortuna. E di tempismo, essenzialmente. No, perché magari è un caso e sei stato solo un po’ sfigato, ma sei esci con un libro autobiografico che racconta il tuo addestramento nei corpi speciali dei Marines e due mesi dopo vieni travolto da “American Sniper”, beh, come minimo sei incappato in [...]

End zone ovvero un giovane Don DeLillo

Di |2016-02-29T23:43:32+01:00Marzo 24, 2015|Libri, Recensioni Libri|

Mi è capitato, anche piuttosto frequentemente, di leggere critiche più o meno velate ad questa o quella casa editrice per la pubblicazione di un'ora giovanile di un autore di successo. Con la tastiera sporcata da una certa supponenza e da un atteggiamento al limite dello snob, tali pubblicazioni venivano bollate come semplici "operazioni commerciali", dimenticando - tra [...]

Recensione Il cerchio di Dave Eggers

Di |2017-04-17T14:51:04+01:00Marzo 10, 2015|Libri, Recensioni Libri|

Se avete letto “L’opera struggente di un formidabile genio”, che a me aveva colpito assai, probabilmente non riconoscerete Dave Eggers in questa sua ultima prova narrativa. Tanto intimista e ricca di dialoghi interiori era la storia del ventiduenne alle prese con il fratellino nell’esordio letterario, quanto è invece globale e globalizzato “Il Cerchio”, un romanzo che fin [...]

Recensione Preghiera per un amico di John Irving

Di |2016-02-29T23:44:49+01:00Dicembre 29, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Il dizionario etimologico ci racconta come il termine “emozione” derivi dal francese émotion, derivazione di émouvoir, ossia "mettere in movimento". Tralasciando le implicazioni mediche e psicologiche del caso, che meriterebbero un paio di centinaia di pagine, proviamo a semplificare con il rischio (concreto) di banalizzare: un’emozione ti fa muovere. Se così fosse – e probabilmente così è [...]

Recensione La fortezza di Jennifer Egan

Di |2016-02-29T23:45:25+01:00Novembre 18, 2014|Libri, Recensioni Libri|

C'è chi nasce con la capacità di palleggiare per due ore con una pallina da tennis, chi a sei anni disegna già come un illustratore neorealista, chi riesce a infilare in una inquadratura una cascata di emozioni e sensazioni con una semplice pressione dell'indice destro sul pulsante di scatto. Jennifer Egan è venuta al mondo con un [...]

Recensione romanzo Rumore bianco di Don DeLillo

Di |2016-02-29T23:45:32+01:00Ottobre 14, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Ci sono libri che vanno letti in precise condizioni mentali. In qualche caso, non sarebbe neppure male accompagnare il volume con un foglietto illustrativo simil-posologico, quasi a mo' di medicinale. Qualcosa tipo "Si consiglia di non superare le 30 pagine quotidiane, altrimenti finisce subito" (da inserire nella confezione di un romanzo della Bender) oppure "Questo libro può [...]

L’estate in cui accadde tutto di Bill Bryson

Di |2016-02-29T23:45:59+01:00Settembre 24, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Ho letto qualsiasi cosa - intendo qualsiasi - pubblicata da Bill Bryson in Italia, compreso l'oscuro libretto con le avventure africane. Se é vero che una risata allunga la vita, gli devo un paio di decenni: le punte di purissimo imbarazzo toccate con "Una città o l'altra" (che mi valsero un rimbrotto da una anziana signora in [...]

Recensione Caos USA di Bruce Sterling

Di |2016-02-29T23:46:25+01:00Agosto 18, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Bruce Sterling è uno scrittore di fantascienza che riscuote tutta la mia simpatia: sarà che ho avuto occasione di leggerlo sul mio quotidiano di riferimento, sarà che collabora con Wired, o sarà perchè - decisivo - ha deciso di vivere in Italia e vi soggiorna ormai da quasi un decennio. Avendo avuto in passato l'occasione di godermi [...]

Curiosità dal Costa Rica: l’hotel più strano del mondo

Di |2020-07-19T17:46:21+01:00Giugno 19, 2014|Curiosità, Editoriali|

I precedenti confronti calcistici della nostra nazionale con il Costa Rica si riducono ad un tristissimo 1-0 del 1994 quando, in preparazione ai mondiali USA in cui giungemmo secondi, gli azzurri si imposero solo grazie ad un gol di Signori su assist di Baggio. In mancanza di aneddoti  sportivi, quindi, è scattata la “caccia alla curiosità”, e [...]

Sport-ività: Armando Galarraga e Jim Joyce

Di |2016-02-29T23:30:09+01:00Giugno 9, 2014|Curiosità, Editoriali, Fun|

Il fanciullo che vedete ritratto qui sopra si chiama Armando Galarraga, ed è - ci sarete arrivati - un giocatore di baseball. Galarraga è un lanciatore, uno di quelli che sale sul monte di sabbia al centro del campo e si sloga la spalla cercando di scagliare alla maggiore velocità possibile la pallina verso il compagno coperto [...]

Recensione Stoner di John E. Williams

Di |2016-02-29T23:47:02+01:00Maggio 21, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Leggevo "Stoner", finalmente. E mentre sotto i miei occhi e nella mia mente passava la storia di questa vita tutto sommato semplice, mentre scorreva un'esistenza fatta di gioie potenti ma mai durature e di indicibili delusioni, mi sono accorto di non essere solo. Leggevo "Stoner" e voltando pagina su pagina avvertivo alla mia destra la presenza di [...]

Mondiali di calcio, Brasile 1950: una vittoria incredibile

Di |2016-02-29T23:30:10+01:00Maggio 12, 2014|Curiosità, Editoriali|

Si avvicinano i Mondiali di Brasile 2014 ed è giunto il momento di dedicare qualche riga allo sport più praticato del globo. Cominciamo con una storia che arriva direttamente dalla prima edizione brasileira del toneo: siamo nel 1950 Terminata la carneficina della Seconda Guerra Mondiale, il calcio riparte dal Brasile, paese scelto per organizzare l'edizione del 1950. [...]

Joe Lansdale è Altamente esplosivo

Di |2016-02-29T23:48:04+01:00Aprile 27, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Ho conosciuto ed iniziato ad amare Joe Lansdale con "Una stagione selvaggia", il primo romanzo del fortunatissimo ciclo di Hap e Leonard: due personaggi così clamorosamente antitetici, così distanti e così meravigliosamente vicini nella loro amicizia da non lasciare indifferente nessun lettore. Come è giusto che sia, mi sono letto in rapida successione tutti gli altri romanzi [...]

Recensione Il fondamentalista riluttante di Mohsin Hamid

Di |2016-02-29T23:48:42+01:00Marzo 18, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Ci sono romanzi che suscitano domande esistenziali, altri che ti lasciano dentro interrogativi non risolti di carattere morale (e sto pensando a "Le benevole" di Jonathan Littell). E poi ci sono romanzi in grado di affrescare un'epoca - addirittura quella contemporanea - con la forza di un pamphlet storico e la scorrevolezza di un'opera di grande narrativa. [...]

Recensione La lista nera di Frederick Forsyth

Di |2016-02-29T23:48:48+01:00Febbraio 11, 2014|Libri, Recensioni Libri|

C’è in Frederick Forsyth una capacità di interpretare la sua contemporaneità che sorprende: se il compianto Tom Clancy seppe donarci alcune perle di fanta-politica-guerra che si prospettarono quasi profetiche in alcuni punti - tra tutti, l’utilizzo di aerei di linea come strumenti di terrorismo - il buon Forsyth ha scavato nella storia contemporanea con trame sempre attuali [...]

Recensione Cieco con la pistola di Chester Himes

Di |2016-02-29T23:48:52+01:00Gennaio 4, 2014|Libri, Recensioni Libri|

Se state cercando un giallo classico, con movente-assassino-investigatore-deduzione, statene lontani. Ma se amate il noir o l’hard-boiled, e non vi fate spaventare da una scrittura che definire politicamente scorretta è un grazioso eufemismo, beh, allora Chester Himes ha qualcosa per voi. L’autore è un ex galeotto (7 anni per rapina), l’ambientazione è una Harlem scossa dai disordini [...]

La lampadina più vecchia del mondo

Di |2016-02-29T23:30:13+01:00Dicembre 3, 2013|Curiosità, Editoriali|

Sto per raccontarvi una di quelle cose che vi torneranno alla mente più o meno una volta al mese, sappiatelo. Quindi, se avete le cellule celebrali al limite della capienza interrompete pure la lettura; in caso contrario, ecco a voi la storia della lampadina più longeva del mondo. Correva l'anno 1901, il globo non aveva ancora conosciuto [...]

Recensione Dalia nera di James Ellroy

Di |2016-02-29T23:49:22+01:00Dicembre 2, 2013|Libri, Recensioni Libri|

Chiunque ami leggere mi capirà: ci sono romanzi che brillano di un proprio colore, dal rosso acceso di un romanzo passionale a tutte le sfumature di azzurro-indaco-verde delle pagine di Aimee Bender. Il romanzo di cui chiacchiero oggi è privo di ogni sfumatura cromatica. E non mi sto limitando ad un facile gioco di parole sul titolo, [...]

Il Museo della CIA

Di |2016-02-29T23:30:38+01:00Settembre 11, 2013|Curiosità, Editoriali, Mostre|

Potete apprezzarne le attività o essere convinti che siano l'origine di tutti i mali del mondo, ma una cosa è certa: gli agenti segreti della CIA sono nell'immaginario collettivo di tutto il mondo, e non lasciano indifferente proprio nessuno. Bibliografia e filmografia sono naturalmente sterminate, e sono la prova del fascino che le operazioni segrete esercitano sul [...]

Treni perduti, giardini ritrovati

Di |2016-02-29T23:30:40+01:00Aprile 2, 2013|Curiosità, Editoriali|

C'era una volta nel Manhattan's West Side di New York la High Line, originariamente destinata ai treni merci fra il quartiere dei mattatoi e i moli sul fiume Hudson. Costruita negli anni '30, la linea ferroviaria sopraelevata a 10 metri di altezza è stata l'affascinante protagonista involontaria di tanti inseguimenti cinematografici. Questo fino al 1980, quando ne [...]

La più grande beffa scientifica del secolo: il Gigante di Cardiff

Di |2016-02-29T23:30:40+01:00Marzo 23, 2013|Curiosità, Editoriali, Fun|

Il 16 ottobre 1869 nei pressi di Cardiff (Stato di New York, quindi USA) un gruppo di operai era intento nello scavo di un pozzo. Attività che venne rapidamente interrotta quando emerse un uomo pietrificato di circa 3 metri, da quel momento eternato come “Il gigante di Cardiff”. Ne agevolo una immagine tratta da Wikipedia che ho [...]

Torna in cima