Ma se domani... > Cinema > Festival > MFF 2009 – Lungometraggi: UNMADE BEDS

MFF 2009 – Lungometraggi: UNMADE BEDS

Il fine settimana si conclude dove/come è iniziato: in un gremito Teatro Strehler con proiezione di lungometraggio di sapiente regista argentino, con buona fotografia e con buon ritmo, ma… è un costante dejà vu. Insomma se avete altro che bolle in pentola, ecco… fatelo!
E’ incredibile come un film seppur ritmato e ben confezionato possa non comunicare e lasciare semplicemente senza parole. Mi rassereno: pellicola talmente insipida che, nonostante tra i vari eccessi mostri un mènage à trois, alcune persone in sala si sono addormentate.

D’altra parte mi era andata troppo bene nel pomeriggio…

Related posts

Comment(1)

  • Dicevano di noi...
    09/16/2009 at 23:45

    # 1
    Però Unmade Beds ha una signora colonna sonora
    Di david (inviato il 16/09/2009 @ 23:45:10)

    # 2
    Concordo, la colonna sonora di Unmade Beds è la parte migliore… David, dici che il film voleva essere un lungo videoclip? 😉
    Di V. (inviato il 19/09/2009 @ 09:53:59)

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi