Ma se domani... > Libri > Classifica della settimana > La classifica dei libri più venduti: fine giugno 2011

La classifica dei libri più venduti: fine giugno 2011

Un gran rimescolarsi di posizioni, una new entry direttamente sul podio ed un paio di vecchie conoscenze che ritornano a farci visita nella classifica dei libri più venduti. Vediamo insieme quali siano saggi e romanzi portati alla cassa dagli italiani!

Dalla decima alla sesta posizione. Ad aprire la nostra classifica di libri più letti è il ritorno de “Il profumo delle foglie di limone” di Clara Sanchez, che abbiamo già avuto il “piacere” di leggere e recensire.  Seguono Eugenio Scalfari con “Scuote l’anima mia eros” (no, questo non lo leggerò) e l’accoppiata italico-femminile composta da Margaret Mazzantini (ottava con “Nessuno si salva da solo”) e Serena Dandini (è nono il suo sorprendente “Dai diamanti non nasce niente”). In sesta posizione resiste Jo Nesbo, e a questo punto bisognerà dedicarsi alla lettura de “Il Leopardo” (attendo solo di star steso sotto un ombrellone).

Copertina Profumo limone

Nelle due posizioni che precedono il podio troviamo in discesa di due posti ”Autopsia virtuale” di Patricia Cornwell, nuova avventura di Kay Scarpetta, l’anatomo-patologa più affascinante dell’intero panorama letterario. Scivola verso il basso anche Zafon con il suo “Le luci di settembre”: nella vita ci si deve anche sacrificare, recensione in arrivo…

copertina patricia cornwell autopsia virtuale

Al terzo posto si posiziona la new entry della settimana: dopo il successo di “Fallen” e “Torment”, Rizzoli festeggia il ritorno gli angeli di Kate Lauren che, con il suo ultimo romanzo intitolato “Passion”, riesce nel miracolo di trascinare torme di adolescenti in libreria.

copertina_passion_lauren_kate
Piazza d’onore per “Il linguaggio segreto dei fiori” di Diffenbaugh: storia di una ragazza dall’infanzia difficile in grado di comunicare solo attraverso i fiori che cura. Ne ho coraggiosamente letto qualche estratto grazie all’ultimo numero recapitatomi de “Il libraio”: il testo scorre come acqua di fiume ma pare lasciare esattamente lo stesso segno.

linguaggio_segreto_fiori

Al primo posto – e con un distacco simile a quello inflitto agli avversari da Eddie Merckx nel corso di una tappa alpina – troviamo “Il gioco degli specchi”, ultima avventura del commissario Montalbano appena recensita da MaSeDomani. A giudicare dalla velocità con cui si dimezzano le pile di volumi accatastate in libreria, un primato destinato a durare non poco.

copertina_il_gioco_degli_specchi

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi