Ma se domani... > Cinema > Festival > Locarno 2014 in tour: Pardi al Parco… Ciani di Lugano

Locarno 2014 in tour: Pardi al Parco… Ciani di Lugano

Il Festival ha appena chiuso i battenti, le sedie di Piazza Grande sono ancora calde. Oggi si possono recuperare gli ultimi film, ma l’organizzazione e la promozione delle pellicole, in cui le giurie hanno creduto, è già in movimento. Una selezione di opere premiate da questa sera sarà proiettata al Parco Ciani di Lugano, prima di lasciare i confini del Cantone alla volta di nuove conquiste.

© MaSeDomani
© MaSeDomani

Dopo il commento a caldo, mentre in Piazza Grande si stavano conferendo i prestigiosi riconoscimenti, oggi segnaliamo le pellicole che potrete vedere nella magica cornice del Parco lambito dal Ceresio.

Questa sera, domenica, si parte con un film che ha intrattenuto il pubblico di Piazza Grande: in linea con la chiusura del fine settimana e per molti con rientro al lavoro dopo le ferie estive, verrà proiettata la commedia leggera e vacanziera Love Island, girata su un’isola-villaggio della vicina Croazia. Seguiamo le (dis)avventure di un insolito trio relegato nel luogo balneare e destinato, in nome dell’amore, a escogitare soluzioni creative ai problemi di cuore che man mano emergeranno. Opera leggerissima, che sembra ripescata da un cinema di altri tempi, che però non fa male a nessuno ed è davvero perfetta per dimenticare che da domani si tornerà alla routine lavorativa.

© MaSeDomani
© MaSeDomani

Lunedì invece, cambierà la musica e si potrà vedere Ventos de Agosto, film in competizione nel Concorso Internazionale, che si è aggiudicato la Menzione Speciale. Voliamo in Brasile, finiamo chissà dove in riva al mare e seguiamo due ragazzini, Shirley e Jeison. Maturi e responsabili al lavoro, giovanissimi durante le parentesi che si concedono a loro stessi. Il loro agosto verrà movimentato prima dal ritrovamento di ossa in fondo al mare poi dal cadavere di un forestiero appena giunto in paese. L’evidente passato da documentarista del regista emerge in molti dettagli (tra tutti la scelta dell’arrivo in villaggio di un tecnico del suono) e da tutti quei rumori ambientali che hanno sottratto molto alla narrazione e minato per diverse ore il mio buon umore. Sicuramente un film che, fuori dalla cornice di un Festival, non avrete occasione di vedere, quindi potrebbe essere un’esperienza che vale il biglietto e la serata sotto le stelle.

Martedì sarà la volta dei Cineasti del Presente e di Los Hongos di Oscar Ruiz Navia. Storia di due graffitari nella Colombia dei giorni nostri che purtroppo non ho visto ma che, basandomi su quanto visionato in questa sorprendete sezione, potrebbe essere una piacevole sorpresa. Confido quindi che qualcuno di voi mi invierà le sue impressioni 🙂
“Pardi al Parco” terminerà mercoledì 20 agosto con una selezione di cortometraggi della sezione Pardi di Domani, tra cui Triukšmadarys, Sleeping Giant, Cai putere, Helix Aspersa e il corto elevetico Aubade.

© MaSeDomani
© MaSeDomani

L’appuntamento è al Parco Ciani di Lugano, alle ore 21.00. Le proiezioni saranno accompagnate da esibizioni di alcuni gruppi musicali. E in caso di pioggia è previsto il trasferimento sotto il tetto del Cinestar. Per i dettagli un click QUI. Per i commenti invece basta scrivere sotto.
Buona visione!

Vissia Menza

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi