/, Festival, Libri/Speciale BA Film Festival 2016 – Nuovi Delitti di Lago all’orizzonte

Speciale BA Film Festival 2016 – Nuovi Delitti di Lago all’orizzonte

By |2018-05-12T20:29:43+00:00marzo 15, 2016|Cinema, Festival, Libri|

La copertina dei NUOVI DELITTI DI LAGO (Morellini Editore)

Siete pronti a correre da Angera a Brissago, passando per Stresa, Santa Caterina del Sasso, Lesa, Laveno, Pallanza, Biganzolo, Luino, Maccagno, Mergozzo, Pettenasco, Gozzano, Armeno, Ghirla e Porto Ceresio? Non conoscete queste zone mozzafiato? È arrivato il momento.

Domani pomeriggio (mercoledì 16 marzo), nella cornice del XIV° B.A. Film Festival, in corso sino a domenica prossima a Busto Arsizio, alle ore 18.00 presso lo Spazio Festival in piazza San Giovanni, si terrà la presentazione di un’antologia carica di suspense: i Nuovi Delitti di Lago.

Venti racconti ambientati sulle sponde dei laghi a pochi passi da noi (Maggiore, d’Orta, Mergozzo, Ceresio e Ghirla). Nuovi gialli d’autore che ci porteranno in luoghi reali, che ci circondano e molti di noi frequentano, per trasformarci in piccoli Sherlock Holmes e metterci sulle tracce di misteriosi ed efferati assassini.

Tante le penne, tanti gli stili e tante le avventure che si potranno vivere. E tra coloro che hanno contribuito all’antologia c’è anche Aldo Lado, autore che con il suo lavoro (L’ultimo treno della notte e La corta notte delle bambole di vetro) ha ispirato le opere di Quentin Tarantino. L’attore, regista e sceneggiatore italiano sarà presente all’evento condotto dal giornalista Marco Giusti insieme alla curatrice, la giornalista Ambretta Sampietro.

Se vi è venuta voglia di scoprire le biografie degli scrittori, alcuni dettagli delle trame dei racconti, qualche curiosità e i prossimi appuntamenti del tour di presentazione dei Nuovi Delitti di Lago (Morellini Editore), andate sul sito ufficiale (un clic QUI).

Noi vi aspettiamo domani!

Vissia Menza

Ennio Flaiano amava ricordare che “Il cinema è l’unica forma d’arte nella quale le opere si muovono e lo spettatore rimane immobile.”, ed è Vissia ad accompagnarci con passione e sensibilità nelle mille sfaccettature di un’arte in movimento. Ma non solo. Una guida tout court, competente e preparata, amante della bellezza, che scrive con il cuore e trasforma le emozioni in parole. Dal cinema alla pittura, con un occhio vigile per il teatro e la letteratura, V. ci costringe, piacevolmente, a correre per ammirare un’ottima pellicola o una mostra imperdibile, uno spettacolo brillante o un buon libro. Lasciarsi trasportare nelle sue recensioni è davvero facile, perdersi una proiezione da lei consigliata dovrebbe essere proibito dal codice penale. Se qualcuno le chiede: ma tu da che parte stai? La sua risposta è una sola: “io sto con Spok, adoro l’Enterprise e sono fan di Star Trek”

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi