/%1$s al %2$sThor

Thor RAGNAROK, la recensione del nuovo esplosivo film della saga Marvel

By | 2017-11-04T11:03:09+00:00 ottobre 25, 2017|Cinema, Recensioni Film|

Thor RAGNAROK: il Dio del Tuono torna al cinema il 25 ottobre 2017 e... non è solo! il poster italiano del film Thor RAGNAROK A volte ritornano. Sono più cattivi o cambiati, ma tornano. E non hanno dimenticato. Si sa, gli affari di famiglia funzionano cosi, anche su Asgard, anche se papà è Odino (Anthony [...]

AVENGERS AGE OF ULTRON: i Vendicatori sono tornati!

By | 2016-05-03T11:32:07+00:00 aprile 24, 2015|Cinema, Recensioni Film|

In sala da poche ore, il nuovo capitolo della saga degli AVENGERS sta conquistando la Penisola. Il film diretto da Joss Whedon (il papà di tanti personaggi e tante pellicole dai mille superpoteri) è un trionfo di supereroi, di super-problemi e di super-battaglie. I protagonisti dei fumetti di MARVEL - Thor, Iron Man, Captain America, Hulk, Vedova [...]

Film Thor: The Dark World – Botte e risate interplanetarie in un gran sequel

By | 2015-04-24T07:23:28+00:00 novembre 20, 2013|Anteprima, Cinema, Recensioni Film|

Thor il rosso, Thor il gigante, Thor il figlio di Odino, Thor tra gli Dei più adorati dagli uomini, Thor che dà il proprio nome ad un popolo, quello scandinavo, il potente Thor che con il suo martello sconfigge creature malvagie di altri mondi, Thor il Dio della mitologia che scatena tuoni e lampi mentre protegge i [...]

The Avengers: I Vendicatori sono arrivati!

By | 2015-04-24T07:57:07+00:00 aprile 30, 2012|Cinema, Recensioni Film|

Mettere sotto il medesimo tetto un gruppo di uomini eccentrici e di successo (anche se in un campo diverso dal solito) comporta la diffusione nella stanza di dosi di testosterone da capogiro e che sia solo questione di minuti prima che l’atmosfera si faccia rovente e prenda il sopravvento la legge della giungla. D'altro canto si sa, quell'istinto al [...]

La lunga oscura pausa caffè dell’anima, romanzo inedito di Douglas Adams

By | 2016-02-29T23:55:18+00:00 novembre 6, 2011|Letteratura, Recensioni|

Come si può recensire un romanzo che si apre con l’incipit “Non può essere un caso che in nessuna lingua terrestre esista l'espressione "Bello come un aeroporto"” se non con un monumentale “grazie per le risate che mi hai regalato”? E prima da di dare il via ad alcune riflessioni su “La lunga oscura pausa caffè dell’anima”- [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi