Manifesto del cinema Lumière del 1895

Manifesto del cinema Lumière del 1895

Esattamente 120 anni fa il mondo accolse la nascita della settima arte, una forma di espressione sperimentale e performativa destinata a cambiare per sempre usi, costumi e culture di un intero secolo: il cinema.

Il 28 dicembre 1895 presso il Gran Cafè del Boulevard des Capucines a Parigi, si tenne il primo spettacolo pubblico a pagamento grazie al contributo inventivo dei fratelli Louis e Auguste Lumière, creatori di un apparecchio in grado di proiettare sul grande schermo una sequenza di immagini, stampate su pellicola, che, disposte una dopo l’altra, creavano l’illusione del movimento.

L’avvento del ‘cinématographe’, così battezzato dalla coppia di inventori, rappresentò il punto di partenza verso la creazione di un universo artistico basato su infiniti modelli di esplorazione tecnica, approcci avanguardisti, linguaggi inediti di comunicazione visiva che, a distanza di una dozzina di decenni, continuano a svilupparsi e ad evolversi in maniera naturale.

Per celebrare il grande anniversario, Tàndem Entertainment ha condiviso in rete un’emozionante video che racchiude i momenti più significativi della storia del cinema.

Anche noi di MaSeDomaniCineAvatar ci uniamo a questo omaggio per festeggiare insieme a voi, sempre e comunque con il cinema nel cuore.

Andrea Rurali
Articolo pubblicato in contemporanea anche su CineAvatar.it

Condividi