//, Teatro/Mary Poppins il musical, una magia!

Mary Poppins il musical, una magia!

By |2018-04-19T09:21:02+00:00aprile 18, 2018|Musica, Teatro|

Recensione di Mary Poppins, il musical basato sulle storie di P. L. Travers e sull’omonimo film della Walt Disney, al Teatro Nazionale di Milano fino al 13 maggio 2018 (*).

Il musical si sa, può piacere oppure no, MaSeDomani fossimo folgorati da questo genere di teatro che unisce la danza, il canto e la recitazione?
la locandina del musical Mary Poppins al Teatro Nazionale di Milano

la locandina del musical Mary Poppins al Teatro Nazionale di Milano

“Quando andiamo a vedere Mary Poppins? Ti prego, quando?!” la domanda di mio figlio Matteo era costante, praticamente un tormentone, da un paio di mesi  a questa parte non chiedeva altro che della tata più famosa al mondo, famosa anche per quelli che erano bambini quando ero bambina io e anche di quando era bambina mia madre… insomma Mary Poppins è la tata per eccellenza e fa parte dell’immaginario di tutti, dai grandi che sono stati bambini e per fortuna anche dei nostri nativi digitali, che scoprono che lo spettacolo è sbarcato a Milano tramite lo smartphone, ma per fortuna vogliono andare a teatro e staccarsi dalla luce blu dello schermo!

Diciamo che Supercalifragilistichespiralidoso era uno scioglilingua che andava di pari passo con Sopralapancalacapracanta detto cinquecento volte, quando ero piccola io oppure che Basta un poco di  zucchero e la pillola va giù era un tormentone della mamma quando doveva darti lo sciroppo schifoso o della nonna…Quale nonna non l’ha cantata almeno una volta? Il fatto che mio figlio di dodici anni voglia conoscere la storia di questa leggendaria tata, mi fa pensare che davvero Mary Poppins sia una di noi, che faccia parte delle nostre vite da sempre.

La prima a Milano al Teatro Nazionale Che Banca! è stata il 13 febbraio. Uno show incredibile e di successo che resta in cartellone fino al 13 maggio (*).

Mary Poppins il musical - foto di Alessandro Pinna

Una scena di Mary Poppins il musical – Foto di Alessandro Pinna

È dal 13 febbraio che mio figlio a più riprese fa sempre la stessa domanda: quando andiamo? Avendo tempo per programmare la data dello spettacolo, mi siedo in poltrona solo ad aprile perché Matteo non molla la presa e mi ricorda che dobbiamo andare, non si può non vedere Mary Poppins che vola in aria con l’ombrello e dalla borsa tira fuori di tutto. Lui l’ha visto sullo Smartphone, ma “Ti prego -mi dice- lo voglio vedere davvero”. Un giorno senza telefono per andare a teatro! Un sogno per ogni madre che ha un figlio quasi adolescente!!! Come non accontentarlo!

I ragazzi vanno sempre ascoltati, soprattutto se i desideri sono legittimi come quelli di Jane e Michael Banks, i piccoli in scena (sei bambini bravissimi che si alternano nelle repliche) che si sorbiscono una tata dietro l’altra e finalmente dicono come la desiderano: “Che giochi con noi, che non abbia nei, che sia bella e con le guance rosa”.

E lei appare. Praticamente perfetta.
Mary Poppins il musical - foto di Alessandro Pinna

Giulia Fabbri nel musical Mary Poppins – Foto di Alessandro Pinna

L’attrice Giulia Fabbri, che avevo già applaudito nell’ultimo Grease e in Footlose, è speciale nel suo ruolo da protagonista, la prima Mary Poppins italiana, è severa al punto giusto, dolce e autorevole. E vola davvero, fa magie e lascia di stucco tutti quanti.

Il teatro è ancora strapieno il 17 aprile, è incredibile il successo che sta avendo questo musical che vede protagonisti, oltre a Giulia Fabbri, Alessandro Parise (La Discesa Infinita, Footlose) e Alice Mistroni (che si presenta da sola, un nome notissimo del musical, direttrice artistica della SDM, performer da Jersey Boys a Shrek nonché curatrice dell’adattamento del libretto con i testi in italiano). Spiccano i ruoli dei domestici di casa Banks, Roberto Tarsi (Newsies e Footlose) e Antonella Morea (La Gatta Cenerentola),  la colorata e grintosa Simona Patitucci (I sette re di Roma, Aggiungi un posto a tavola) che parla in brasiliano, il “demonio” Lucrezia Zoroddu Bianco e l’eleganza raffinata di Dora Romano, seppur nei panni di una povera vecchietta. Bravissimo Davide Sammartano (applauditissimo in Love Story) qui nel ruolo Bert, il mitico Cam caminí cam caminí spazzacamin.

Davide Sammartano nel musical Mary Poppins - Foto di Alessandro Pinna

Davide Sammartano nel musical Mary Poppins – Foto di Alessandro Pinna

Tutto il cast è favoloso, più di trenta artisti in scena che creano la magia: le statue si animano, i giocattoli pure, il giardino si colora, le stelle appaiono. E’ uno spettacolo nello spettacolo, le coreografie sono di Gillian Bruce che è sempre una garanzia. La musica è la protagonista (i brani tratti dal film del 1964 sono adattati nella versione italiana da Franco Travaglio) ma soprattutto si resta incantati dalle scenografie, imponenti, meravigliose e magiche scenografie curate da Hella Mombrini e Silvia Silvestri: la casa che si trasforma, il parco che si anima, la città che prende vita. L’orchestra suona dal vivo, diretta dal maestro Andrea Calandrini (supervisione di Simone Manfredini) e tutto è davvero una favola. I costumi di Maria Chiara Donato sono strepitosi come tutto questo grandissimo e spettacolare show.
Il regista Federico Bellone firma una Mary Poppins incredibile, (WEC produzione), l’ennesimo successo dopo Disney Newsies.

Gli applausi sono infiniti, il pubblico è in piedi, il mio vicino di poltrona canticchia Basta un poco di zucchero e la pillola va giù mentre si infila la giacca per uscire.

il cast del musical Mary Poppins al Teatro Nazionale di Milano - Foto di Alessandro Pinna

il cast del musical Mary Poppins al Teatro Nazionale di Milano – Foto di Alessandro Pinna

“Ti è piaciuto?” è mio figlio che chiede a me, felice e soddisfatto.

La risposta è retorica (gli spiego cosa vuol dire mentre lui cerca retorica su Google con il telefonino già in mano).  Ci sono anche gli effetti pirotecnici, la magia degli oggetti che escono davvero dal baule della tata…insomma tutto è stupendamente perfetto, praticamente perfetto come direbbe proprio la stessa Mary Poppins!

“Guardiamo su Internet il film del 1964?” mi dice Matteo che sta smanettando ed è già in contatto virtuale con tutti i suoi amici dicendo loro di andare a teatro.

La magia del musical mi lascia ancora una volta senza fiato e ha il potere di far stare senza tecnologia per qualche ora anche gli adolescenti nativi digitali!

MaSeDomani il musical stregasse anche te?

Sarah Pellizzari Rabolini

INFORMAZIONI

Mary Poppins il musical è in scena fino al 13 maggio 2018 al Teatro Nazionale Che Banca! di via Giordano Rota 1, 20149 Milano (ex Piazza Piemonte) – Tel Info Line: 02 00640888 e…

(*) tenetevi pronti: due giorni fa è stato annunciato che tornerà a grande richiesta in autunno dal 5 ottobre al 31 dicembre 2018 sempre al Teatro Nazionale CheBanca!

Per rimanere informati un clic su http://marypoppinsilmusical.com oppure seguite la pagina Facebook ufficiale. I biglietti per le nuove repliche sono già disponibili sui circuiti www.Ticketone.it  e  www.Vivaticket.it

Mary Poppins | Promo Ufficiale

Foto: si ringrazia l’ufficio stampa del musical
Aggiornamenti: si ringrazia The Walt Disney Company 

 

Sarah è un’insegnante e una scrittrice. Ha pubblicato poesie, racconti e due romanzi (il secondo è Amarsi Ancora). Ha partecipato a diverse antologie tra cui Le donne che fecero l’impresa-Lombardia, è stata finalista di concorsi e premi letterari. Pratica la mindfulness ogni giorno e crede che scrivere sia una vera terapia per l’anima.

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi