Solo l’8 e il 9 maggio 2018 arriva nelle sale italiane la mostra della National Portrait Gallery di Londra dedicata agli straordinari ritratti di Cézanne.

la locandina italiana del docufilm Cézanne Ritratti di una Vita

la locandina italiana del docufilm Cézanne Ritratti di una vita

Nuovo mese, nuovo appuntamento con la Grande Arte al Cinema. Entriamo a pieno titolo nella primavera in compagnia di Cézanne. Ritratti di una vita, è il titolo del documentario, della serie Exhibition on Screen, che ripercorre non solo la carriera bensì pure i momenti più intimi dell’uomo che con la propria arte influenzò la pittura del suo tempo e soprattutto quella a venire.
Amico di Émile Zola, nato in una famiglia agiata, con uno stile poco aderente ai dettami dell’Accademia, il giovane dall’indole inquieta riuscì, infatti, a diventare un punto fermo per tutti gli esponenti delle avanguardie (Fauves e cubisti, solo per citarne alcuni) – e a non perseguire la professione di banchiere auspicata dai genitori.

Un'immagine del docufilm Cézanne Ritratti di una vita - Photo: courtesy of Æ EXHIBITION ON SCREEN

Un’immagine del docufilm Cézanne Ritratti di una vita – Photo: courtesy of Æ EXHIBITION ON SCREEN

Al padre dell’arte moderna è dedicato oggi un docufilm che, attingendo alla sua corrispondenza, oltre ad addentrarsi nelle sue opere, porta lo spettatore nei meandri della sua mente, alla scoperta dei suoi pensieri e del suo lato più privato. Si parte dalla sua terra, dalla Provenza in cui nacque, partì e tornò, per raccontare un’esistenza non semplice – Cézanne fu riconosciuto e apprezzato solo negli ultimi anni della sua vita (si spense nel 1906) – e, grazie ai 50 ritratti inclusi nell’esposizione ospitata dalla National Portrait Gallery di Londra prima, al MoMA di New York dopo e al Musée d’Orsay di Parigi alla fine, si ottiene un quadro inedito del grande pittore francese.

Un'immagine durante le riprese del docufilm Cézanne Ritratti di una vita - Photo: courtesy of Æ EXHIBITION ON SCREEN

Un’immagine durante le riprese del docufilm Cézanne Ritratti di una vita – Photo: courtesy of Æ EXHIBITION ON SCREEN

Nei cinema italiani, arriva quindi, non solo una carrellata di dipinti, illustrata da curatori ed esperti, ma un viaggio a 360 gradi nel mondo di Cézanne, focalizzando sui volti che lo popolarono. E, al fianco delle persone che incontrò, ci son pure una trentina (!) di auto-ritratti, un quid pluris da cui si può evincere tanto l’ego quanto la crescita ed evoluzione del personaggio.

Ritratti di una vita sarà su grande schermo solo domani (8 maggio) e mercoledì 9 maggio 2018. Per l’elenco delle sale aderenti all’iniziativa e l’acquisto dei biglietti un clic su www.nexodigital.it Un assaggio nel trailer italiano qui di seguito.

CÉZANNE - RITRATTI DI UNA VITA: Solo l'8 e il 9 maggio al cinema

 

Fonte e foto: si ringrazia l’ufficio stampa
Condividi
  • 3
    Shares
  • 3
    Shares