//ETERNAL CITY Roma nella collezione fotografica del Royal Institute of British Architects (RIBA)

ETERNAL CITY Roma nella collezione fotografica del Royal Institute of British Architects (RIBA)

By |2018-09-01T08:35:41+00:00settembre 1, 2018|Fotografia|

Nella cornice di Art City Estate 2018 anche ETERNAL CITY, la mostra al Vittoriano sino al 28 ottobre.

Tutti i giorni in sala Zanardelli, sino a fine ottobre, sarà possibile ammirare 200 fotografie, provenienti dalla collezione del Royal Institute of British Architects di Londra, che ritraggono l’evoluzione della città da metà Ottocento a oggi.

mostra Eternal City - Monica Pidgeon, St Peter’s Square, 1961

Monica Pidgeon, St Peter’s Square, 1961
Monica Pidgeon / RIBA Collections

LA CITTA’ ETERNA 

Roma. Il simbolo della cultura, della storia, dell’arte. Il luogo in cui sorge Città del Vaticano, con tutti i capolavori ivi racchiusi. Ma anche la sede di Cinecittà che nel dopoguerra si trasformò in una Hollywood sul Tevere. È un meraviglioso museo a cielo aperto complice un clima che, nonostante parentesi pazze, è più mite rispetto a quello sull’arco alpino ed è in grado di ospitare turisti tutto l’anno. Basta aver voglia di camminare, armati di una fotocamera e di una mappa, per rendere la permanenza nella Capitale indimenticabile.

Ultimamente, ahinoi, una scia di notizie poco lusinghiere, concentrate su autobus in fiamme, sedi stradali dissestate e animali randagi, ha messo tristemente in ombra Raffaello, Bernini, Michelangelo e tutti i grandi maestri che hanno contribuito a creare le opere custodite nei musei, i palazzi sontuosi e le fontane mozzafiato. Noi siamo pertanto convinti questo sia solo un momento buio destinato a spianare la via a un’altra epoca di splendore degno di una città… eterna.

Eternal City - Tim Benton, Palazzo della Civiltà Italiana

Tim Benton, Palazzo della Civiltá Italiana, EUR,1976
Tim Benton / RIBA Collections

LA MOSTRA

Ecco perché non potevamo esimerci dall’invitarvi ad esplorare Eternal City, l’iniziativa – ad ingresso libero – dedicata a Roma e alla sua unicità.

Il Royal Institute of British Architects (RIBA), fondato nel 1834 a Londra, possiede una collezione di 1,7 milioni foto. Nel costante intento di promuovere l’architettura (dentro e fuori dai confini nazionali) ha concesso allo spazio espositivo del Vittoriano una serie d’immagini scattate da autori britannici transitati nei Bel Paese durante gli ultimi cento e più anni. Virtuosi dell’obiettivo che, col loro sguardo anglosassone e curioso, hanno sicuramente immortalato angoli iconici (un esempio tra tutti, la scalinata di Trinità dei Monti da via dei Condotti) al pari di preziosi dettagli divenuti “normali” (quindi invisibili) agli occhi di chi ci vive.

Eternal City è una passeggiata a ritroso nel tempo che abbraccia le architetture capitoline senza dimenticarne l’archeologia, il paesaggio e l’atmosfera. Accompagna il pubblico alla scoperta della città suggerendo, a chi vuole, riflessioni di natura urbanistica, culturale e socio-politica. Agli altri, invece, riapre i cassetti della memoria e stimola la fantasia. Il che fa sempre bene.

Eternal City - Monica Pidgeon, Spanish Steps, Piazza di Spagna, 1961

Monica Pidgeon, Spanish Steps, Piazza di Spagna, 1961
Monica Pidgeon / RIBA Collections

INFO UTILI
ETERNAL CITY
Roma nella collezione fotografica del Royal Institute of British Architects (RIBA)
a cura di Gabriella Musto e Marco Iuliano

Dove: Roma, Monumento a Vittorio Emanuele II – Il Vittoriano, Sala Zanardelli
Quando: 28 giugno – 28 ottobre 2018
Orari: tutti i giornidalle ore 9.30 alle ore 19.30 – ultimo ingresso ore 18:45
Mappe e approfondimenti sul sito: www.art-city.it

Catalogo: Skira

 

Fonte e foto: si ringrazia l’ufficio stampa

n.d.r. Su MaSeDomani non copiamo/incolliamo i comunicati stampa. Con “fonte” s’intende la provenienza delle informazioni – una pagina web, una cartella stampa, ecc. Con le nostre segnalazioni vorremmo incuriosire e fornire strumenti utili a scoprire e approfondire un evento. Non copiateci. Potete citarci, in tal caso siate cortesi e avvisateci.

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi