//, Libri/La Vita Vista da Qui – Dieci storie di resistenza e sopravvivenza

La Vita Vista da Qui – Dieci storie di resistenza e sopravvivenza

By |2018-09-28T00:12:15+00:00settembre 30, 2018|Lettura, Libri|

Il libro La Vita Vista da Qui, dal 18 ottobre in libreria, tra le letture consigliate di questo autunno 2018. 

Quando uno degli autori che collabora con MaSeDomani raggiunge un nuovo traguardo, da co-fondatrice del sito, ammetto che l’orgoglio si faccia sentire. Se poi il traguardo in questione è la pubblicazione di un proprio racconto all’interno di una raccolta selezionata da una penna del calibro di Sara Rattaro, ed edita da Morellini, allora il rischio che mi metta letteralmente a saltare dalla gioia diventa reale. Quando Sarah Pellizzari Rabolini mi ha detto che ne La Vita Vista da Qui, in libreria dal 18 ottobre 2018, era stata inclusa una storia scritta da lei, ho subito pensato ad un modo per condividere la notizia con chi ci segue.

E perché mai non inserire nella nostra rubrica domenicale dedicata alla lettura un approfondimento su questa antologia?

Appunto, perché no… facciamolo! Abbiamo una insider che con passione – come piace a noi – può raccontarci come sia nato il progetto, e come sia stata travolta lei stessa da La Vita Vista da Qui. E può fornirci una bella panoramica sul volume dal prossimo mese sugli scaffali. Quindi, senza indugio, lascio che siano le parole di Sarah a fornirvi tanti buoni motivi per aggiungere il libro tra le vostre letture autunnali.

Lo so a questo giro siamo di parte ma su questa pagina siamo fatti così: emotivi e incontenibili.

Vissia Menza

La copertina del libro La Vita Vista da Qui

La copertina del libro La Vita Vista da Qui

Va bè, allora io qui mi commuovo! Perché scrivere è già magia… se poi arrivano anche questi regali, vuol dire che la scrittura è davvero un’arma potente!

Poco prima di Natale ho inviato a Morellini Editore un racconto che avrebbe letto Sara Rattaro. L’idea dalla nota scrittrice (tra i molti premi che ha vinto, anche il Bancarella nel 2015) era quella di selezionare esordienti per “La fabbrica delle storie”, un corso di scrittura finalizzato alla pubblicazione.

Così mi sono ritrovata nella casa editrice milanese di via Farini ad approfondire la trama, i personaggi, gli ambienti, i dialoghi, insomma gli ingredienti principali di una storia, con una docente d’eccezione e un padrone di casa davvero gentilissimo. Anche se avevo già scritto dei libri, mi sono messa in gioco: ne sono uscita arricchita moltissimo sia sul piano umano che professionale.

Sara Rattaro, poi, ci ha proposto la tematica che avremmo affrontato nell’antologia: la sopravvivenza.

Noi “allievi” abbiamo, quindi, studiato fatti di cronaca, analizzato emozioni, paure, traumi, ansie, cercando di immedesimarci nelle persone che provano un dolore così lacerante quando vivono esperienze tanto traumatiche.

Sono nate dieci storie, una anche della nostra “Fata Madrina”, come la chiamo io, Sara Rattaro: “La figlia inadatta” sul disastro aereo di Linate.

I racconti sono tutti meravigliosi perché arrivano dritti al cuore. Laura Cesareo ci riporta alla tremenda strage di Beslan; Francesca Fattinger narra di una vita in strada, tra miseria e segreti; Roberta Cirello è stata colpita al cuore di Parigi, al Bataclan; Gianluca Pomo a New York; Benedetta Premoli e Melissa Turchi sopravvivono a una scelta d’amore; Maria Teresa Tricillo immagina un mondo senza donne; e per finire Albino Zamboni ci fa vivere con il fiato sospeso tra le lamiere di un terribile incidente d’auto.

Il mio racconto, invece, Una latta di pesche è ispirato a mio nonno, che come molti giovani, venne mandato da Mussolini nel 1943 in Russia. Si salvò perché guidava i camion. La vita a volte può davvero essere tremenda e sorprendente al tempo stesso: partire ingiustamente per la guerra e ritornare a casa inaspettatamente vivi.

L’antologia, che ha un titolo evocativo, La vita vista da qui, sarà presentata a Busto Arsizio (Va) da Boragno-Bustolibri Mondadori Bookstore giovedì 18 ottobre alle 18,30, alla Mondadori di via Marghera a Milano, venerdì 19 ottobre alle 18,30, alla Mondadori di via Tuscolana a Roma il 26 ottobre alle 18. È previsto anche un incontro in occasione di Bookcity a Milano.

Quindi… comodi sul divano, questa volta… c’è una buona lettura che vi attende, dal 18 ottobre in tutte le librerie!

Sarah Pellizzari Rabolini

SCHEDA LIBRO

La Vita Vista da Qui a cura di Sara Rattaro
Pagine: 176
Editore: Morellini (18 ottobre 2018)
Collana: I minolli
 

n.d.r. un clic QUI per scoprire altri consigli per la lettura
Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi