//, Libri/5 libri fantastici per Natale 2018 (e non solo)

5 libri fantastici per Natale 2018 (e non solo)

By |2018-12-17T19:49:10+00:00Dicembre 23, 2018|Lettura, Libri|

Tornano i libri fantastici per Natale, una selezione di titoli fantastici da mettere sotto l’albero o direttamente sul vostro comodino. 

Mi sono limitato a cinque scelte narrative quest’anno. Non perché non ci sia altro da leggere, ma perché qualunque scelta potrebbe risultare parziale, anche di 20, 30 o 50 titoli.
I lettori sanno bene che comunque da un consiglio si possono aprire le porte di altri consigli. Il percorso dei lettori nel mare della letteratura è tutto fuorché lineare.

Le cover dei libri fantastici per Natale 2018 (1)

Le cover dei libri fantastici per Natale 2018 (1)

  1. La consistenza delle idee

Clelia Farris è uno di questi casi. L’antologia pubblicata da Future Fiction chiamata La consistenza delle idee rischia di aprirvi il mondo dei romanzi e degli universi fantastici dell’autrice della quale da leggere sono anche i romanzi Nessun uomo è mio fratello e La Pesatura dall’anima. Siete avvisati.

Sono quattro racconti che coniugano forze delle idee di base con capacità stilistica. Mi accodo anche io al coro di ritiene che se provenisse dall’estero parleremmo di una scrittrice nota e apprezzata quanto Margaret Atwood o Ursula K. Le Guin.

Clelia Farris
La consistenza delle idee
Future Fiction
  1. La gabbia di vetro

La gabbia di vetro è un altro di quei romanzi dei quali non si può dire troppo, pena privare il lettore della scoperta. Un thriller? Un horror paranormale? Tutto e il contrario di tutto nel romanzo di Colin Wilson edito da Carbonio Editore.

Wilson apre le porte di altri mondi. Autore apprezzato da Stephen King, che nel suo romanzo The Outsider cita ampiamente, sin dal titolo, l’omonimo e fondamentale e saggio di Wilson del 1956, attualmente edito in Italia da Edizioni di Atlandide.
Wilson è inoltre l’autore del romanzo I vampiri dello spazio (Space Vampires, 1976), dal quale è stato tratto il film Lifeforce di Tobe Hooper nel 1985, curiosamente arrivato in Italia con il titolo, in inglese, del romanzo originale.
 
Colin Wilson
La gabbia di vetro
Carbonio Editore
  1. I due esorcisti

I due esorcisti, romanzo del 1962 di Ray Russell è un libro che era stranamente rimasto inedito e mai tradotto in italiano. Si tratta del riconosciuto precursore di Rosemary’s Baby di Ira Levin (1967) e L’Esorcista di William Blatty (1971), due romanzi che trattano le possessioni demoniache, diventati popolarissimi grazie al successo delle trasposizioni cinematografiche. Russell stesso è stato pubblicato pochissimo in Italia: il romanzo Incubus nel 1976 (trasposto al cinema), e vari racconti sparsi in diverse antologie.

De I due esorcisti, il cui titolo originale è The Case Against Satan, non è mai stato fatto un film, al contrario di Mr. Sardonicus, dal quale lo stesso Russell ha tratto una sceneggiatura per il film diretto da William Castle, maestro del cinema horror che era stato tra i produttori di Rosemary’s Baby di Roman Polański. Una ideale chiusura del cerchio.

Ray Russell
I due esorcisti
TEA
Le cover dei libri fantastici per Natale 2018 (2)

Le cover dei libri fantastici per Natale 2018 (2)

  1. La bandacadabra

Non dimentichiamo i lettori più piccoli con La Bandacabra (The Magic Misfits), edito da Il Castoro, esordio letterario di Neil Patrick Harris, romanzo, venduto in 20 paesi del mondo, entrato nelle classifiche dei best-seller del New York Times e di Usa Today, primo di una serie di quattro volumi, ognuno dedicato a un seme diverso delle carte da gioco.

Harris è una di quelle persone per le quali sembra essere vero il detto “dove lo pungi suona”. Attore noto per I puffi, Starship Trooper, Dr. Horribile, How I met your mother e Una serie di sfortunati eventi, Harris è anche un prestigiatore professionista. Esperienza che, si deduce dalla sinossi del romanzo, sembra averlo ispirato per questo romanzo per ragazzi che scopriamo essere cofirmato dal misterioso Alec Azam, che è il nome del coniglietto co-protagonista del corto Pixar Presto.

All’interno i disegni di due illustratrici: Lissy Marlin, per quelle che mostrano i protagonisti della storia; Kyle Hilton, per quelle delle pagine chiamate Impariamo a…, dove ai piccoli lettori vengono spiegati alcuni trucchi da prestigiatori per intrattenere i loro amici.

Neil Patrick Harris
La bandacadabra
Il castoro
  1. Macchine Mortali

Macchine Mortali è anche il titolo della trasposizione cinematografica di un romanzo che all’epoca non ebbe in Italia un grande successo. Al di sotto della crosta del romanzo young adult in realtà il libro di Philip Reeve mostra uno dei più originali e intriganti quadri post apocalittici mai pensati. Quelle che una volta erano città sono diventate semoventi, trazioniste nel gergo del romanzo e si dividono tra prede e predatori, con alcune comunità che invece fanno della stanzialità e dell’anti-trazionismo, nel nome della sostenibilità ambientale, il loro obiettivo.

Si tratta di buona fantascienza, con buone idee, indirizzata ai ragazzi, ma piacevole per tutti.

Anche questo romanzo è suo modo quindi un precursore rispetto alle saghe Hunger Games di Suzanne Collins, Divergent di Veronica Roth o Red Rising di Pierce Brown, giusto per fare alcuni esempi, dei quali i primi due hanno conosciuto maggiore popolarità grazie al cinema.

Mondadori ha annunciato che nel corso del 2019 inoltre saranno pubblicati i tre seguiti, dei quali due inediti in Italia. Philip Reeve è, infatti, uno scrittore e illustratore inglese. La saga Macchine Mortali ha ottenuto successo di critica e di pubblico in tutto il mondo. Questo è il primo romanzo della serie.

Philip Reeve
Macchine Mortali
Mondadori

Libri fantastici per Natale 2018: Bonus track

Come vi ho detto prima, il filo conduttore dei consigli è che ciascuno dei libri presentati può aprirvi a nuovi mondi. Per una curiosa coincidenze in questo mese sono usciti tre volumi che ampliano l’orizzonte dei consigli di lettura, seguendo dei precisi fili conduttori critici.

Le cover dei libri fantastici per Natale 2018 (3)

Le cover dei libri fantastici per Natale 2018 (3)

  1. Fantarock. Stranezze spaziali e suoni da mondi fantastici

Scritto dai Mario Gazzola ed Ernesto Assante, Fantarock. Stranezze spaziali e suoni da mondi fantastici, ci ricorda che ci sono molti modi di fruire di storie fantastiche, tra i quali anche la musica. Canzoni ispirate a romanzi e racconti famosi, opere rock, concept album: il saggio si propone di esplorare a 360° le connessioni della musica pop rock con l’immaginario di fantascienza.

Mario Gazzola ed Ernesto Assante
Fantarock. Stranezze spaziali e suoni da mondi fantastici
Arcana Edizioni
  1. Il futuro è adesso. Il grande libro della fantascienza

Carmine Treanni, giornalista direttore della rivista Delos Science Fiction, ci ricorda con Il futuro è adesso. Il grande libro della fantascienza, edito da Homo Scrivens che spesso il nostro percorso di fruitori del fantastico è fatto di diverse forme di fruizione: libri, cinema, fumetti, videogiochi, musica, serie tv, siti internet. Esistono tante opere che propongono guide omnicomprensive, a “tutto” il cinema, a “tutta” la letteratura.
Senza alcuna pretesa di completezza Treanni propone un percorso caotico e parziale, come caotici e parziali sono tutti i percorsi, di 500 titoli di diversi media.

Non si tratta di un riferimento assoluto, ma di un vero e proprio invito a costruire anche un proprio percorso, traendo spunto da questi consigli.

Carmine Treanni
Il futuro è adesso. Il grande libro della fantascienza
Homo Scrivens
  1. Guida ai narratori italiani del fantastico. Scrittori di fantascienza, fantasy e horror made in Italy

Lascio per ultimo questo progetto avvisandovi sin da subito che c’è il mio nome all’interno, come autore di un paio di schede. Non si tratta di una collaborazione che mi possa fare considerare autore di Guida ai narratori italiani del fantastico. Scrittori di fantascienza, fantasy e horror made in Italy, edito da Odoya e scritto da Walter Catalano, Gian Filippo Pizzo e Andrea Vaccaro, pertanto ne parlo a cuor leggero.

Rispetto ai due progetti precedenti forse aspira a una maggiore completezza, esplorando l’ampio territorio del fantastico italiano. In realtà anche in questo caso sono state compiute delle scelte legittime e soggettive, e anche in questo caso è meglio prendere il volume come contenente consigli da ampliare ulteriormente. Una mappa del fantastico italiano tutta da scoprire.

Walter Catalano, Gian Filippo Pizzo, Andrea Vaccaro
Guida ai narratori italiani del fantastico. Scrittori di fantascienza, fantasy e horror made in Italy
Odoya Editore

Emanuele Manco

ndr. le parole in rosso contengono link alle schede degli editori dei libri fantastici per Natale 2018
Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi