Grandi spettacoli per i piccoli: L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti, alla Scala di Milano, fino al 9 marzo 2019.

lo spettacolo L’elisir d’amore per bambini al Teatro alla Scala di Milano

il libretto dello spettacolo L’elisir d’amore per i bambini al Teatro alla Scala fino al 9 marzo 2019

Questa volta mi avventuro davvero in qualcosa che conosco poco, proprio perché nessuno me l’ha mai insegnato, me l’ha mai fatto conoscere e l’idea che si cominci proprio dai bambini, mi fa sperare che non ci possano essere altri adulti messi male come me!
Sto parlando dell’opera e di un progetto interessante che propone il Teatro alla Scala di Milano: l’opera lirica per i bambini.

Così, ecco che acquisto il mio biglietto online e scopro che già la faccenda è assai interessante, perché i fanciulli sotto di 18 anni pagano simbolicamente 1 euro e che il pagante è l’adulto che accompagna un minore a teatro. I prezzi vanno da 48,00 a 24,00 fino a 6,00 euro… Direi che è assolutamente abbordabile per tutte le tasche.
Ecco, con la mia amica Laura, nonché fotografa per un giorno per MaSeDomani (sue le foto prima e dopo lo spettacolo), prenotiamo un balcone, che correttamente si dice “galleria” (la platea è già piena e non c’è più neanche mezza poltrona) e ci portiamo i nostri figli.

E’ appena passato Natale e attraversiamo tutta la Galleria Vittorio Emanuele scintillante, tra il fiume di gente che ancora si snoda per le strade del centro. Ore 14,40 siamo nel foyer: qui non si scherza, si entra venti minuti prima che inizi lo spettacolo (noi abbiamo optato per quello delle 15 ma c’era anche quello mattutino delle 11) e alle 14,59 le luci rigorosamente si spengono e iniziano a sfilare i musicisti, applauditissimi anche loro alla fine dello spettacolo, sotto la direzione di Pietro Mianiti.

in attesa dello spettacolo L’elisir d’amore per bambini alla Scala

in attesa dello spettacolo L’elisir d’amore per i bambini alla Scala

Poi entrano i protagonisti: Chuan Wang / Riccardo Della Sciucca / Kim Hun (Nemorino); Maharram Huseynov / Rocco Cavalluzzi (Dulcamara); Enkeleda Kamani / Francesca Manzo / Sara Rossini (Adina); Ramiro Maturana / Lasha Sesitashvili (Belcore); Francesca Vitale / Tsisana Giorgadze (Giannetta) e inizia L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti, rivisto dal regista Grischa Asagaroff… per i bambini.

Effettivamente tutto è pensato per avvicinare i più piccoli all’opera lirica: già nel foyer viene fornito un libretto che spiega la storia che verrà narrata. Lo spettacolo dura un’ora e un quarto, un tempo giusto per l’attenzione dei bambini. E sul palco l’attore Stefano Guizzi narra le vicende tra un’aria e l’altra. Non c’è da annoiarsi, siamo tutti attentissimi, noi e i nostri figli che non si perdono una battuta.

Ammetto, non è facile avvicinarsi a questo genere, ma l’idea di proporla già ai piccoli è molto interessante e infatti ha un grandissimo successo. Alcuni cori sono tagliati, altri vengono intonati dal gruppo dei solisti, ci sono duetti e scene d’insieme, ma l’opera, seppur riadattata, rispetta l’impianto narrativo originale. E’ questa l’idea del progetto Grandi Spettacoli per Piccoli. L’Elisir d’amore sarà in scena per dieci date fino a sabato 9 marzo 2019 al Teatro alla Scala di Milano (più 15 date dedicate alle scuole): un modo per avvicinare i ragazzi all’opera, appassionarli e rendere accattivante il genere, a partire dalle scene e dai costumi qui firmati da Luigi Perego

un momento dello spettacolo Elisir d’amore per i bambini - Photo credit: Brescia/Amisano – Teatro alla Scala

un momento dello spettacolo L’elisir d’amore per i bambini – Photo credit: Brescia/Amisano – Teatro alla Scala

Sul palco, infatti, c’è il tram n. 1 che passa davanti al Teatro in piazza della Scala a Milano che si trasforma nel negozio ambulante di Dulcamara, il ciarlatano che venderà a Nemorino il filtro d’amore, l’elisir appunto, per far innamorare la bella Adina. La storia inizia proprio così, con Adina che legge di Tristano e Isotta e di un filtro d’amore. Lei non crede a questi trucchi, non ne ha bisogno: sa che Nemorino è innamorato di lei e si fa corteggiare da Belcore per farlo ingelosire.

Così Nemorino compra da Dulcamara un filtro d’amore, che in realtà è un buonissimo vino Bordeaux. Si ubriaca e da sempliciotto qual era, diventa così disinvolto che Adina ne è infastidita. Accetta così la corte di Belcore e dichiara di volerlo sposare la sera stessa. Nemorino è disperato e chiede a Dulcamara, durante la festa per il fidanzamento, un’altra dose di elisir che abbia efficacia immediata. Ma non ha più soldi e per poterla pagare si arruola nell’esercito di Belcore perché gli assicura un pagamento seduta stante.

Ecco però che la vicenda si complica. Da povero, Nemorino diventa ricco: uno zio gli ha lasciato una bella eredità. Le ragazze del villaggio iniziano a corteggiarlo e lui crede che sia effetto della seconda dose di elisir! Dulcamara spiega ad Adina la vicenda dell’acquisto del filtro d’amore e lei capisce che Nemorino la ama davvero, a tal punto di partire come soldato, per amor suo. Ricompra quindi da Belcore l’atto di arruolamento e confessa a Nemorino il suo amore. Infine, gli abitanti, credendo che Adina si sia innamorata di Nemorino grazie all’elisir d’amore, lo comprano tutti in quantità da Dulcamara prima che lascia il paese.
E vissero tutti felici e contenti… e Adina e Nemorino… pure ricchi!

Applausi.

L’elisir d’amore per bambini: gli applausi finali

L’elisir d’amore per i bambini: gli applausi finali

Anche i bambini in sala sono contenti. I nostri ragazzi applaudono. Bellissimo spettacolo.
Nel foyer regalano gli acquerelli per colorare l’amore e un cartoncino con la scritta: quali colori lo compongono?
Così leggiamo che il Rosso è la passione, l’Azzurro la sincerità, il Giallo la gelosia, il Verde la civetteria e il Marrone indica la pazienza. E il Nero? Una romantica notte! Certamente il mio pomeriggio è stato davvero interessante. Ho visto qualcosa che mi ha molto affascinato.

Ah, se da piccola mi avessero portato a vedere l’opera… ma come dice il proverbio… meglio tardi che mai.
Così appena a casa guardo la stagione 2019. Non ho iniziato da piccola a vedere l’opera, ma ho comunque ancora tanto tempo per recuperare.

Sarah Pellizzari Rabolini

INFORMAZIONI UTILI
L’Elisir d’amore – Grandi Opere per i bambini

Teatro alla Scala, via Filodrammatici 2 – Milano
Approfondimenti, indirizzi e biglietti sul sito del Teatro

un momento dello spettacolo Elisir d’amore per i bambini - Photo credit: Brescia/Amisano – Teatro alla Scala

un momento dello spettacolo Elisir d’amore per i bambini – Photo credit: Brescia/Amisano – Teatro alla Scala

 

Si ringrazia l’ufficio stampa per il gentile supporto
Condividi
  • 56
    Shares
  • 56
    Shares