Ma se domani... > Cinema > Festival > Inizia il conto alla rovescia: manca una settimana al Festival de Cannes 2014

Inizia il conto alla rovescia: manca una settimana al Festival de Cannes 2014

La Croisette del Cannes © MaSeDomani
La Croisette de Cannes © MaSeDomani

Il mese di aprile volge al termine e con l’arrivo della festa del lavoro sale la frenesia da Festival. La kermesse francese segna l’inizio dell’alta stagione, nonostante il clima sia ancora ballerino (per non dire freddino), mancano pochi giorni prima di ritrovarci in compagnia di 5.000 addetti ai lavori a fare la fila (non sarò mai grata abbastanza al signor iPad per aver inventato quel simpatico oggettino che rende le attese produttive e meno snervanti) per vedere i film in anteprima mondiale/internazionale più attesi del prossimo anno.

Superato il momento in cui tronfi abbiamo esibito il passaporto e ci siamo fatti belli con amici e conoscenti stranieri, giacché il poster di questa 67° edizione rende omaggio al NOSTRO Marcello Mastroianni, abbiamo avuto i primi mancamenti consultando il programma di questa edizione. Il Concorso Internazionale e la sezione Un Certain Regard, sono un’istigazione alla fila notturna, pur di aggiudicarsi una poltrona in sala!

Official Poster © FDC / Lagency / Taste
Official Poster © FDC / Lagency / Taste

Come da tradizione, gli organizzatori spavaldi hanno fatto confluire sulla Croisette, al fine di darsi battaglia per l’ambita Palma d’Oro, dei veri mostri sacri. La nostra Alice ROHRWACHER se la dovrà vedere nel Concorso Internazionale, solo per citarne alcuni, con David Cronenberg che dirige Julianne Moore, Mia Wasikowska e Robert Pattinson, i fratelli Dardenne, la giovane promessa Xavier Dolan, Atom Egoyan, Jean-Luc Goddard, il premio Oscar® Hazanavicius, Tommy Lee Jones, Ken Loach e molti altri.

In Un Certain Regard, Asia ARGENTO invece sarà in compagnia degli esordienti (si fa per dire) Ryan Goslying, Mathieu Amalric (con un film che pare sia una meraviglia) e Wim Wenders. Per non parlare delle follie di mezzanotte che ospiteranno, tra l’altro, il nuovo lavoro del regista di “Animal Kingdom” David Michôd, interpretato sempre da Guy Pearce e (di nuovo) con Robert Pattinson. E, ciliegina sulla torta, Fuori Concorso c’è il film di animazione “Dragon Trainer 2” per celebrare alla grande il 20° compleanno della DreamWorks. I più resistenti, qualora non ne avessero abbastanza (sarcasmo), potrebbero finire con qualche classico del cinema ridonato agli antichi fasti.

Cannes 2013 - People waiting outside Le Palais des Festivals © MaSeDomani
Cannes 2013 – People waiting at Le Palais des Festivals © MaSeDomani

Inutile affermare il contrario, anche nel nuovo millennio Cannes si distingue per mantenere alta la nomea della famosa (o famigerata) grandeur francese che ci impone levatacce all’alba e molte lamentele prima del tramonto; e per farci trascorrere dieci giorni in cui ad ogni pellicola persa, pur coscienti che presto o tardi arriverà anche nel nostro Paese, crederemo di esserci appena strappati una costola.

Quindi, più agguerriti del 2013 e più attrezzati del 2012 (ricorderete il post dell’epoca), questo maggio 2014 senza ombrello, indossando una tecnologica giacca vulcanizzata e i sempre utili occhialoni da sole, ci stampiamo un bel sorriso e stoicamente ci prepariamo agli innumerevoli (decisamente inutili) pranzi al sacco in interminabili (e disorganizzate) file in balia delle intemperie… ça c’est le Festival de Cannes e il giorno che dovesse prendere in prestito piccoli accorgimenti dai concorrenti, diventerebbe strabiliante 🙂

E ora tutti a Cannes che la Principessa Grace, solo per una sera, sta per rivivere!

Vissia Menza

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi