Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 16 giugno

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 16 giugno

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 16 GIUGNO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce con consigli mirati, pungenti ed efficaci per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

FILM IN EVIDENZA

TUTTI VOGLIONO QUALCOSA  
di Richard Linklater con Blake Jenner, Tyler Hoechlin, Wyatt Russell, Zoey Deutch
(commedia)

Maestro nel manipolare storie ordinarie per renderle straordinarie, Richard Linklater firma dopo Boyhood l’ennesimo gioiello cinematografico della sua carriera che riscrive definitivamente il concetto di ‘sequel’. Brillante e poetico, Tutti Vogliono Qualcosa è il seguito spirituale de La Vita è un Sogno che nel 1993 segnò radicalmente il filone ‘generazionale’, mostrando con grazia, naturalezza e realismo le vicende narrate.

Dagli anni ‘90 ai giorni nostri, il cineasta di Huston riporta in auge le atmosfere retrò del film predecessore con grande padronanza, equilibrio stilistico e un’incredibile potenza espressiva. Tra il vintage e il moderno, la pellicola si articola nei tre giorni che anticipano l’inizio delle lezioni accademiche: Jake Bradford è una matricola che si trasferisce al college e si lancia alla scoperta di un nuovo eccitante mondo, nel quale cerca di “sopravvivere”, conquistare il proprio spazio e trovare l’amore.

Tutti Vogliono Qualcosa è un inno alla giovinezza, alla vitalità e alla spensieratezza con la quale i protagonisti si approcciano alla quotidianità e ai relativi problemi. Sapiente e abile nell’esposizione, Linklater trascina il pubblico nel cuore di un progetto ambizioso e determinato, capace di far emergere l’istinto scanzonato e disinvolto di ognuno di noi. Perché in fondo se la vita è un sogno, è impossibile non lasciarsi sedurre dal desiderio di volere qualcosa. Linkater docet. Strepitoso.

CALCOLO INFINITESIMALE 
di Enzo Papetti e Roberto Minini Merot con Stefania Rocca, Luca Lionello
(commedia)

Enzo Papetti e Roberto Minini-Meròt tornano sul grande schermo per guidarci in un meraviglioso viaggio sull’isola di Stromboli, nella commedia eclettica e surreale “Calcolo Infinitesimale”.
Valeria Hostis (Stefania Rocca) è una stimata giornalista che si dirige a Stromboli per cercare e intervistare l’acclamato scrittore Roberto Pistis (Luca Lionello). Un’impresa complicata per la donna che, però, riesce a scovare Pistis e ad ascoltare la sua storia. Dopo la popolarità raggiunta all’età di 25 anni con il romanzo d’esordio “Calcolo infinitesimale”, lo scrittore decide di ritirarsi mentre stava lavorando ad un nuovo libro, a causa della sua difficoltà di gestire il peso della notorietà.

Le continue eruzioni del vulcano, pesci che gravitano nel cielo, una storia priva di razionalità e sensatezza, descrivono la peculiarità di una pellicola che punta sulla messa in scena e il linguaggio teatrale per esplorare nuovi orizzonti narrativi, liberi da convenzioni e distanti dalle nostre abitudini cinematografiche.
Appassionante da un lato, articolato e filosofico dall’altro, “Calcolo Infinitesimale” è un’opera sperimentale che, con ironia e leggerezza, trascina il pubblico in un vortice magico fra fumetto, musica, cinema e metacinema, trasportandolo nei meandri più intimi dell’immaginazione e lasciandolo libero di scorgere, in totale autonomia, un’ideale chiave d’interpretazione. Coraggioso.

ANGRY BIRDS 
di Clay Kaytis con Maccio Capatonda, Alessandro Cattelan, Chiara Francini (voci italiane)
(animazione)

Direttamente dal celebre videogioco per smartphone e tablet, i simpatici Angry Birds approdano  al cinema in un lungometraggio a loro dedicato. I registi Clay Kaytis e Fergal Reilly utilizzano il game concept per confezionare una storia semplice e lineare focalizzata sulle avventure di Red, un uccello con problemi di gestione della rabbia, e dei suoi fedeli amici, il velocissimo Chuck e l’esplosivo Bomb, che da sempre sono stati emarginati nell’isola in cui vivono. Ma quando nell’oasi paradisiaca arrivano i terribili Piggies (i maialini verdi) per rubare le uova, sarà l’improbabile trio di pennuti a salvare i pulcini e a dimostrare il proprio valore.

Tratto dal rompicapo creato da Rovio Entertainment, Angry Birds è una commedia d’animazione che intrattiene il pubblico dei giovani e propone, al tempo stesso, una profonda riflessione sul tema dell’individualità all’interno della società. Una questione interessante dal punto di vista etico che riesce a mescolarsi perfettamente con la narrazione, movimentata da sequenze d’azione caotiche, vivaci ed esilaranti. Il battesimo cinematografico degli Angry Birds può definirsi compiuto, e promosso con successo. Divertente.

LAURENCE ANYWAYS E il desiderio di una donna…
di Xavier Dolan con Melvil Poupaud, Suzanne Clément, Nathalie Baye, Monia Chokri
(drammatico)

Laurence Anyways è la storia di Laurence Alia (Melvil Poupaud), un professore di letteratura, un ottimo insegnate, un uomo che ama il suo lavoro e Fred. Fred è la sua compagna, la sua anima gemella, l’altra metà del suo mondo. I due sono legati a tal punto che il giorno del proprio compleanno Laurence decide di confessarle un segreto vitale: si sente nel corpo sbagliato e vuole diventare donna. Fred accusa il colpo ma decide di non mollare e di stare al suo fianco. Purtroppo le pressioni saranno molte e i due rimarranno schiacciati dai sentimenti, dalla necessità, dal pensiero comune. Ma può un amore tanto profondo finire così?

Laurence Anyways è il terzo film dietro la macchina da presa di Xavier Dolan. È stato presentato a Cannes 2012, nella sezione Un Certain Regard, ed ha fatto rincasare Suzanne Clément con un meritatissimo premio. La sua Fred è immensa, la sentiamo così vicina da volerla toccare, consolare e urlare il suo dolore quando lo sgretolamento della coppia si fa evidente. Rivedere oggi il film fa impressione: tutto il cinema dell’enfant prodige canadese era già li, davanti ai nostri occhi, pronto a ricordarci di vivere, amare, soffrire e non mollare mai. Immenso.

LA CASA DELLE ESTATI LONTANE
di Shirel Amitaï con Géraldine Nakache, Yaël Abecassis, Judith Chemla
(drammatico/ commedia)

Una famiglia. Israele. Metà anni ’90. Nella cittadina di Atlit, una casa da smantellare riporta sotto lo stesso tetto Cali, Darel e Asia, tre sorelle lontane oramai da anni. Durante la loro permanenza (ri)affioreranno i ricordi di gioventù, le debolezze dell’età adulta e i dubbi legati alla necessità di chiudere con il passato e con le proprie origini. Non mancheranno antichi e nuovi dissapori prima di rendersi conto di non essere pronte a lasciarsi la patria, i legami di sangue, la propria essenza, alle spalle.

Il film diretto da Shirel Amitai è una dolce storia di famiglia con l’anno 1995 sullo sfondo, momento in cui il processo di pace, che pareva cosa fatta, tornò ad essere un miraggio una sera di novembre. E di pace con sé stessi, con i propri affetti e con la propria terra si parla in questa storia luminosa che alterna momenti drammatici ad altri più leggeri, in cui i fantasmi sembrano assieparsi nelle menti delle tre donne sino a tener loro compagnia.

Alterando situazioni grevi ad altre buffe sino al grottesco, la regista cerca di indurci a riflettere sull’importanza del “noi” e del “nostro” per avviare un gioco di squadra che si risolva in una vera e duratura pace. La parte più fantasiosa serve quindi a stemperare questioni che possono risultare di difficile metabolizzazione. E più le nostre eroine prendono di petto i propri problemi, più il mondo intorno a loro va in frantumi. Chi vincerà? Intimo.

ALTRI FILM IN USCITA

MA MA – TUTTO ANDRA’ BENE 
di Julio Medem con Penelope Cruz, Luis Tosar, Asier Etxeandia
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Una storia sulla vita, l’amore e la maternità dal visionario regista di Lucia y el Sexo e Gli amanti del circolo polare. Il premio Oscar Penélope Cruz è una giovane madre coraggiosa e risoluta che si trova ad affrontare una delle sfide più difficili quando le viene diagnosticato un tumore al seno. Recentemente abbandonata dal marito, può però contare sull’affetto di Arturo, talent-scout del Real Madrid, conosciuto per caso proprio nel momento più delicato della sua vita. Il legame tra i due si rafforza sempre più e, proprio quando la salute di lei sembra peggiorare irrimediabilmente, si accende una luce di speranza nella meravigliosa occasione di una nuova maternità.

GLI INVISIBILI
di Oren Moverman con Richard Gere, Jena Malone, Ben Vereen, Steve Buscemi
(drammatico)

Sinossi ufficiale: La vita di George (Richard Gere) sembra non avere più senso. Non avendo niente a cui aggrapparsi, vaga per le strade di una New York indifferente. Senza nessuno che lo ospiti, cerca rifugio al Bellevue Hospital, il maggior centro di accoglienza per senzatetto di Manhattan. L’ambiente del centro è duro e pieno di persone sole che vivono nella miseria. Ma quando George fa amicizia con un veterano del centro (Ben Vereen), comincerà a riacquistare la speranza di poter ricostruire la propria vita…

Gli invisibili è un viaggio emozionante nell’universo ricco di umanità degli homeless newyorkesi.

CONSPIRACY (LA COSPIRAZIONE)
di Shintaro Shimosawa con Anthony Hopkins, Al Pacino, Josh Duhamel, Malin Akerman, Julia Stiles
(legal thriller)

Sinossi ufficiale: Ben Cahill (Josh Duhamel) è un giovane e ambizioso avvocato che si ritrova coinvolto in un delicato intrigo di potere tra Arthur Denning (Anthony Hopkins), un corrotto manager farmaceutico, e Charles Abrams (Al Pacino), uno dei soci del suo studio legale. Quando il caso prende una svolta pericolosa, l’uomo deve cercare di scoprire la verità prima di perdere tutto.

THE BOSS
di Ben Falcone con Melissa McCarthy, Steve Mallory,  Peter Dinklage, Kathy Bates
(commedia)

Sinossi ufficiale: L’attrice candidata all’Oscar, Melissa McCarthy (Le amiche della sposa, Corpi da reato, Tammy) è la protagonista di The Boss film in cui interpreta il ruolo di uno squalo dell’industria che viene mandata in prigione dopo essere stata condannata per insider trading. Quando ne esce è pronta a rilanciare la sua immagine come la classica ragazza americana “acqua e sapone” ma non tutti quelli che ha truffato sono disposti a perdonarla e a dimenticare.

Accanto alla McCarthy nel film The Boss, un cast all-star guidato da Kristen Bell, Peter Dinklage e Kathy Bates. La commedia, diretta da Ben Falcone (Tammy), è basata sul personaggio originale creato dalla McCarthy stessa. La sceneggiatura è stata scritta dalla McCarthy insieme a Falcone e al loro collaboratore della Groundlings, Steve Mallory. Il film è prodotto dalla McCarthy e Falcone con loro casa di produzione On the Day productions e vede la coproduzione di Will Ferrell, Adam McKay e Chris Henchy con la loro Gary Sanchez Productions.

IL NOSTRO ULTIMO 
di Ludovico Di Martino con Fabrizio Colica, Guglielmo Poggi, Pietro De Silva ,Paola Rinaldi, Jean Christophe Folly, Giobbe Covatta
(drammatico)

Sinossi Ufficiale: Storia di due fratelli, Fabrizio e Guglielmo, e delle loro vite piene di distrazioni. Queste ultime soffocano la continua richiesta della madre, malata ormai da tempo, di essere portata in Sicilia per un’ultima vacanza di famiglia. Un giorno, dopo esseri scaricati l’uno sull’altro – per l’ennesima volta – la responsabilità di rispondere alla richiesta della madre, quest’ultima viene a mancare inaspettatamente. I due fratelli, affogati nel senso di colpa, solo allora decidono di portare la madre in vacanza, per un’ultimo viaggio insieme. E così fanno. I due partono all’insegna di questo folle viaggio, con la bara legata al portapacchi…

Vissia Menza & Andrea Rurali
Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi