Cose da fare a Milano: al Museo della Scienza e della Tecnica coi Carabinieri per un weekend sulla scena del crimine. Il 9 e 10 marzo.

Durante i fine settimana ci piace consigliare cose da fare insieme ai piccoli di famiglia. E questa mattina vi segnaliamo un’iniziativa del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano decisamente diversa dal solito, le cui attività sono pensate proprio per i bimbi dai 5 anni e/o per i ragazzini  dai 12 anni in su. 
sulla scena del crimine

sulla scena del crimine al Museo della Scienza e della Tecnica il 9 e 10 marzo 2019

Che ne dite di diventare investigatori per un giorno?

S’intitola Scienza e Tecnologia sulla Scena del Crimine l’iniziativa organizzata dal museo milanese di concerto con l’Arma dei Carabinieri. Oggi e domani, sabato 9 e domenica 10 marzo, i giovani visitatori potranno ricostruire una scena del crimine, parlare di salute e scoprire come disinnescare pericolosi ordigni con dei veri esperti! 

I Carabinieri del RIS (Reparto Investigazioni Scientifiche), mostreranno il loro operare sulla scena di un crimine; i NAS (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità) parleranno, invece, di estetica e benessere; e il Nucleo Artificieri Antisabotaggio, spiegherà il suo lavoro con l’ausilio di un robot che disinnesca oggetti esplosivi.

Le attività in programma

Sulla scena del crimine: investigatori per un giorno - Foto Carabinieri

Sulla scena del crimine: investigatori per un giorno – Foto Carabinieri

Chi ha rubato la marmellata?  

I piccoli (tra i 5 e i 10 anni) rileveranno impronte e cercheranno di smascherare il colpevole di un furto domestico coi RIS di Parma.

Investigatori per un giorno

Anche i più grandicelli (dai 12 anni) potranno cimentarsi nella ricostruzione di una scena del crimine con i RIS. Loro approfondiranno la conoscenza delle tecnologie e delle analisi tecnico-scientifiche di supporto alla risoluzione di un caso.

Dalla parte della salute 

Sempre rivolto ai ragazzi (12+ anni) è l’incontro coi NAS atto a rivelare gli effetti di cosmetici, tatuaggi, farmaci e alimenti sul loro corpo.

Sulla scena del crimine: il robot Defender - Foto Carabinieri

Sulla scena del crimine: il robot Defender – Foto Carabinieri

Un robot esplosivo e Si sbaglia una sola volta

Come dicevamo qualche riga sopra, gli artificieri antisabotaggio sveleranno ai presenti (5+ anni) il Defender, ossia il robot utilizzato per le prime analisi di potenziali bombe.

E, solo domani, dai 6 anni, si potrà vedere come questa sofisticata macchina, con l’ausilio di un getto d’acqua, sia in grado di disinnescare ordigni. Inoltre, sempre domenica, alle ore 15.00, sarà presente pure il Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo per mostrare il ruolo dei cani in tali situazioni.

Nota: i weekend saranno due. Oltre a questo, l’esperienza si ripeterà a settembre. Tutte le attività sono comprese nel biglietto d’ingresso al museo e sono prenotabili (massimo una al giorno per persona), in loco, il giorno stesso della visita (fino a esaurimento posti). Info, mappe e news sul sito: www.museoscienza.org

il kit della valigetta criminalistica - Foto: Carabinieri

il kit della valigetta criminalistica – Foto: Carabinieri

 

Fonte e foto: cartella stampa


n.d.r. Su MaSeDomani non copiamo/incolliamo i comunicati stampa. Con “fonte” s’intende la provenienza delle informazioni – una pagina web, una cartella stampa, ecc. Con le nostre segnalazioni vorremmo incuriosire e fornire strumenti utili a scoprire e approfondire un evento. Non copiateci. Potete citarci, in tal caso siate cortesi e avvisateci.

Condividi
  • 27
    Shares
  • 27
    Shares