Recensione di Hotel Artemis, il film con Jodie Foster e Jeff Goldblum al cinema dal 1° agosto 2019. 

La locandina italiana del film Hotel Artemis

La locandina italiana del film Hotel Artemis

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: Hotel Artemis
REGISTA: Drew Pearce
CAST:Jodie Foster, Sterling K.Brown, Sofia Boutella, Dave Bautista, Jeff Goldblum, Zachary Quinto, Jenny Slate
DISTRIBUTORE: 01 Distribution
DATA USCITA: 1° agosto 2019


RECENSIONE

Hotel Artemis, non un semplice hotel ma un luogo segreto in cui in una singola notte di tafferugli, che stanno sconvolgendo la città di Los Angeles, succede più di quanto non sia successo in anni.

Mentre L.A. vive momenti di agitazione e di scontri tra la popolazione e le forze dell’ordine, i corridoi di un misterioso albergo, il cui nome è quasi leggenda, ed il cui accesso è permesso ai soli membri, fanno da scenario alle storie di diversi personaggi le cui azioni si muovono, nel migliore dei casi, al limite del lecito.

Jodie Foster in una scena del film Hotel Artemis - Photo: courtesy of 01 Distribution

Jodie Foster in una scena del film Hotel Artemis – Photo: courtesy of 01 Distribution

Mettiamo, poi, che a capo di tutto ci sia una stravagante quanto misteriosa infermiera, interpretata da una Jodie Foster debitamente invecchiata; e il giro di clienti non sia di persone comuni bensì di criminali bisognosi di cure quanto di nascondersi. Mettiamo che all’esterno di questo fortino stiano avvenendo gli scontri più violenti che la città abbia visto in decenni; e, per concludere, mettiamo che per poter entrare si debba sottostare a regole rigide senza eccezione.

Ecco, tali elementi, insieme ad una sceneggiatura serrata e ad un’ambientazione da futuro non troppo lontano e distopico, rendono la pellicola un film che trapassa le definizioni di genere più tradizionali in favore di un mix indefinito e piacevolmente stuzzicante.

Una scena del film Hotel Artemis - Photo: courtesy of 01 Distribution

Una scena del film Hotel Artemis – Photo: courtesy of 01 Distribution

Il regista Drew Pearce, al suo esordio in un lungometraggio, confeziona una storia che fa leva soprattutto su una sceneggiatura che si dipana poco per volta. Con la sua dose di detti e non detti e un cast che riesce a caratterizzare ogni personaggio in maniera efficace.

Si pensi alla sopracitata Foster, che interpreta un’infermiera pronta ad aiutare tutti ma che fallisce nell’aiutare se stessa. Un profondo segreto infatti permea ogni sua azione e diventa il fil rouge attorno al quale tutto si snoda e si comprende.

Oppure pensiamo a Jeff Goldblum nella parte del super cattivo al quale conferisce un’aria che più cool non si potrebbe.

Jeff Goldblum, Zachary Quinto e Jodie Foster in una scena del film - Photo: courtesy of 01 Distribution

Jeff Goldblum, Zachary Quinto e Jodie Foster in una scena del film Hotel Artemis – Photo: courtesy of 01 Distribution

Hotel Artemis, oltretutto, strizza l’occhio anche alla denuncia sociale immaginando un’America violenta e basata sulle disparità sociali. Quasi una proiezione in avanti di quella attuale, guidata dalle politiche di Trump.

Sebbene l’adrenalina non manchi, il film lascia però qualcosa in sospeso. La descrizione di alcuni personaggi secondari che si sarebbero potuti delineare di più. Alcuni punti della sceneggiatura nebulosi. Sino al finale con un senso di inconcluso, principalmente per il destino che tale pellicola potrebbe avere. Potrebbe avere un sequel? Potebbe creare un format? Oppure è e rimarrà un esperimento a sé stante?

Come si dice in questi casi… ai posteri l’ardua sentenza mentre noi comunque possimo goderci la visione di un lavoro sicuramente originale e a suo modo accattivante.

Anna Falciasecca


TRAILER ITALIANO UFFICIALE
HOTEL ARTEMIS (2019) – Trailer italiano ufficiale HD

 

Condividi
  • 36
    Shares
  • 36
    Shares