Recensione de La Bambola Assassina (2019), il film horror in home video dal 31 ottobre 2019. 

La bambola assassina (2019) cover blu ray

La cover del blu ray de La bambola assassina (2019)

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: Child’s Play
REGIA: Lars Klevberg
CAST: Aubrey Plaza, Mark Hamill, Tim Matheson
DURATA: 90 min.
DATA DI USCITA HOME VIDEO: 31 ottobre 2019
DISTRIBUZIONE: Midnight Factory / Koch Media


RECENSIONE

Buddi è il giocattolo del momento: intelligente, interattivo e fa tutto quello che gli chiede il suo amico umano.
Quando il tredicenne Andy (Gabriel Bateman) riceve in regalo il suo bambolotto, ribattezzato Chucky, scoprirà presto le conseguenze di una bambola pronta a tutto per difenderlo, e a prendere alla lettera i suoi pensieri più maligni…

Aubrey Plaza e Gabriel Bateman in La Bambola Assassina (2019) - Photo: courtesy of Midnight Factory

Aubrey Plaza e Gabriel Bateman in La Bambola Assassina (2019) -- Photo: courtesy of Midnight Factory

Oltre trent’anni dopo l’uscita de La Bambola Assassina di Tom Holland, una delle colonne portanti dell’âge d’or dell’horror di fine anni ottanta, l’iconica bambola malvagia Chucky rivive in un reboot che, come direbbero gli spot tv di qualche nuova automobile, prova a coniugare tradizione e innovazione, trascinando il mito della bambola omicida in tempi di nuovi media, nuove tecnologie e nuove minacce socio-familiari.

Il norvegese Lars Klevberg dirige dopo il trascurabile Polaroid (2019) la versione per generazione Z di un mostro sacro del genere, dando nuovi ghigni, nuovi moventi e nuove cornici narrative alla storia di un bambino solitario e del suo bambolotto un po’ troppo animato.

Sfida rischiosa e non del tutto giustificata, considerando che la serie originale e canonica di “Chucky” è ancora viva e – stando almeno all’ultimo, divertente Il Culto Di Chucky (2017) – piuttosto vegeta, e che La Bambola Assassina 2019 non può che rimanere a distanze siderali dal fascino dei miracoli visivi, “artigianali” e di suspence del film di Holland.

Una scena del film La Bambola Assassina (2019) - Photo: courtesy of Midnight Factory

Una scena del film La Bambola Assassina (2019) -- Photo: courtesy of Midnight Factory

Ma proprio per questa consapevolezza, Klevberg decide saggiamente di giocare su tutt’altro campo. Quello di un horror minore ma godibile, aggiornato ad altri pubblici, un racconto mai angosciante dove i ragazzini dei bassifondi sono meno soli e più intraprendenti, un film di finta paura fondata sull’esasperazione dello humour macabro, di cui intelligenza artificiale e marketing selvaggio sono i propulsori.

La voce originale di Chucky è di Mark Hamill, la madre distratta e impotente una brava Aubrey Plaza (Nonno Scatenato).

Extra bluray: commento audio col regista, dietro le quinte, special “Dare vita a Chucky”, “L’incubo dell’intelligenza artificiale” e “Il massacro dei giocattoli”, il tema de “La Bambola Assassina”, trailer.

Luca Zanovello


TRAILER UFFICIALE ITALIANO

 

Condividi
  • 25
    Shares
  • 25
    Shares