Alla scoperta di LEONARDO LE OPERE, l’inedita visione in ULTRA HD dei capolavori pittorici dell’artista di Vinci. In sala dal 13 al 15 gennaio.

LEONARDO LE OPERE poster film

La locandina del documentario LEONARDO LE OPERE

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: Leonardo The Works
REGISTA: Phil Grabsky
DURATA: 102 minuti
DATA DI USCITA: 13, 14 e 15 gennaio 2020
DISTRIBUZIONE: Nexo Digital


RECENSIONE

Il 2019 è stato l’anno di Leonardo Da Vinci. A Milano le esposizioni dedicate ai 500 anni dalla morte del geniale artista erano ovunque. Nei mesi abbiamo cercato di segnalarvene molte, in particolar modo quelle inconsuete. Tra cui non si può dimenticare la riapertura della Sala delle Asse al Castello Sforzesco e la Madonna Litta al museo Poldi Pezzoli. In questo inizio 2020, concludiamo la nostra carrellata leonardesca con la segnalazione di un film-evento: LEONARDO LE OPERE.

Sarà nei cinema solo tre giorni, da oggi a mercoledì 15 gennaio (l’elenco delle sale aderenti all’iniziativa è disponibile sul sito di Nexo Digital), e sarà un trionfo per gli occhi. Il documentario diretto da Phil Grabsky, che per realizzarlo ha viaggiato in 8 paesi, ci conduce dentro alcuni meravigliosi dipinti di Leonardo e ci mostra l’immensa ricerca che il Maestro compì. Esploreremo da una prospettiva privilegiata dettagli come le pieghe dell’abito della Madonna Con Bambino, la concitazione delle oltre 70 figure realizzate a mano libera nell’Adorazione dei Magi, gli angoli della bocca della Mona Lisa; i movimenti della spalla del San Girolamo penitente e la straordinaria economia di colore del San Giovanni Battista.

LEONARDO LE OPERE © EXHIBITION ON SCREEN

Un momento delle riprese del film LEONARDO LE OPERE © EXHIBITION ON SCREEN.

Il docu-film non porta su grande schermo un’esposizione in particolare, ma una selezione di quadri del genio del Rinascimento, alcuni dei quali appartenenti a collezioni private (ad esempio il Salvador Mundi), altri ospitati nei maggiori musei del pianeta. Facciamo, infatti, un’incursione al Louvre e all’Hermitage; andiamo a Cracovia, Londra ed Edimburgo; attraversiamo l’oceano sino a Washington DC prima di tornare a Milano. E non solo. Ad aiutarci a cogliere le sfumature, la poesia e lo studio delle espressioni umane, svolto da Leonardo sino all’ultimo giorno della sua esistenza, sono importanti esperti d’arte che hanno avuto la fortuna di vedere questi capolavori fuori dalle loro teche e/o se ne prendono cura ogni giorno.

Perché non perdere il primo appuntamento del nuovo anno con la Grande Arte al Cinema?

Perché LEONARDO LE OPERE, attraverso l’analisi della pittura dell’artista, ci racconta aneddoti sul suo aspetto, di cui conserviamo un solo ritratto, sui suoi mecenati, sulle dame ritratte e sulla sua incredibile conoscenza. E, alla fine, in meno di due ore, ci fa ripercorrere tutta la sua vita. Una vita intensa, riservata (sappiamo pochissimo del suo privato), dedita all’approfondimento delle scienze e delle arti, che non smetterà mai di stupirci.

Vissia Menza


TRAILER UFFICIALE
LEONARDO. LE OPERE: Al cinema solo il 13, 14 e 15 gennaio

 

Condividi
  • 56
    Shares
  • 56
    Shares