Sbarcano i musical al Teatro Martinitt di Milano.

Dopo la prosa, la danza e anche il cinema non poteva mancare questo genere che unisce tre discipline: danza, canto e recitazione.

Un viaggio lungo e interessante quello del teatro di via Pitteri a Milano che arriva dunque ad un nuovo approdo sicuro: il musical.

Arrivano i musical al Teatro Martinitt. Nella foto: una scena di Ciao Amore Ciao @Teatro Greco, Roma

Arrivano i musical al Teatro Martinitt. Nella foto: una scena di Ciao Amore Ciao @Teatro Greco, Roma

Ed è proprio una barca che solca i mari della cultura, il simbolo che il Martinitt ha scelto per la stagione, oggi arricchita da un nuovo porto, quello del teatro musicale.

Sono tre le divertenti commedie, ispirate a opere britanniche e statunitensi, riadattare in italiano con nomi noti dei nostri palcoscenici.

Il primo appuntamento è il 9 e 10 marzo con CIAO AMORE CIAO – Tenco e Dalida tra musica e amore.

Scritto e diretto da Pietro Di Blasio, da un’idea di Luca Notari e Stefania Fratepietro, le bellissime musiche di Luigi Tenco accompagneranno Luca Notari e Stefania Fratepietro, interpreti di una travagliata storia di amore e musica quale fu quella del cantante scomparso tragicamente e di Dalida.

Arricchiscono la messa in scena dello spettacolo al pianoforte Emiliano Begni, al contrabbasso Ermanno Dodaro e alla voce Veronica Pinelli.

Scene Dario Carrarini, costumi Laura Pucini, arrangiamenti Emiliano Begni.

È il 1967 quando Luigi Tenco incontra Dalida: sul palco la trasposizione di quello che fu l’ amore e la passione, la musica e il rapporto con le case discografiche e il pubblico italiano, fino alla tragica morte del cantautore, le polemiche e le classifiche legate alle gare canore.

Il musical Ciao Amore Ciao sarà al Martinitt. Photo @Teatro Greco, Roma

Il musical Ciao Amore Ciao sarà al Martinitt. Photo @Teatro Greco, Roma

Il 30 e 31 marzo, invece, è la volta de IL MIO GROSSO GRASSO MATRIMONIO GAYO – Il matrimonio più irriverente dell’anno!

Della Compagnia I perFORMErs-produzioni artistiche per la regia Edoardo Scalzini e le coreografie Giuseppe Brancato.

Sul palco, la storia di Antonio e Andrea che hanno deciso di compiere il grande passo, di dirsi sì finché morte non ci separi. Antonio e Andrea. E le loro famiglie? E il prete?

Come da programma sposarsi non sarà semplice, nonostante l’aiuto degli amici e di una wedding planner tutta matta. Uno spettacolo assolutamente divertente, ironico, molto… ‘gayo’ appunto!

TOMORROW MORNING – Domani ti sposo… domani ti lascio! Sarà in scena l’11 e 12 maggio.

I performer della Compagnia A.M.O. (Attori Momentaneamente Occupati) sono qui guidati da Marco Simeoli per l adattamento italiano di Piero Di Blasio.

La storia di Marco e Jessica, inizia una notte, la notte prima della separazione. Hanno trentacinque anni e il giorno successivo firmeranno la fine del loro rapporto. Mummi e Jay, invece, hanno venticinque anni, la mattina seguente si uniranno in matrimonio.

Ansia, paure, gioie si mescolano per quella famigerata firma che segnerà l’inizio o la fine di una storia. In qualunque caso un nuovo inizio, sempre che non ci siano segreti, rimorsi e complicazioni dell’ultimo minuto.

Attesissimi, i musical al Martinitt sono interessanti, piacevoli, destinati a tutti, come vuole la mission di questo teatro: essere sostenitori di una cultura a tutto tondo, accessibile a tutti, e dello svago intelligente.

Il Martinitt, con queste proposte, ha registrato oltre 40.000 spettatori lo scorso anno e oltre 2600 abbonamenti in 10 stagioni.

Sarah Pellizzari Rabolini


INFO E BIGLIETTI

Teatro/ Cinema MARTINITT
Indirizzo: via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 3658 0010 – Parcheggio gratuito
Orario spettacoli: lunedì e martedì ore 21.00
Biglietteria: lunedì 17.30-20, martedì-sabato 10-20, domenica 14-20 
Ingresso: 26 euro intero
Abbonamento: 50 euro (3 spettacoli)
Info, mappe e approfondimenti su: www.teatromartinitt.it

 

Fonte e foto: ufficio stampa.

Condividi
  • 29
    Shares
  • 29
    Shares