Recensione, poster e trailer di DOPPIO SOSPETTO, il film di Olivier Masset-Depasse al cinema dal 27 febbraio 2020.

Doppio Sospetto poster film

La locandina del thriller Doppio Sospetto

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: Duelles
REGIA: Olivier Masset-Depasse
CAST: Veerle Baetens, Anne Coesens, Mehdi Nebbou
DURATA: 97 min.
DATA DI USCITA: 27 febbraio 2020
DISTRIBUZIONE: Teodora Film


RECENSIONE

Alice e Céline sono due donne, vicine di casa, che conducono una vita quasi identica: una graziosa villetta, un giardino curato, un marito amorevole, un figlioletto.
Quando una fatale distrazione costa la vita a Maxime, figlio di Céline, la donna comincia a coltivare il sospetto che l’amica avrebbe potuto evitare l’accaduto. Contemporaneamente, Alice si convince che Céline, accecata dal dolore, stia mettendo in atto un crudele piano vendicativo…

Una scena di DOPPIO SOSPETTO. Photo: Versus production © G. Chekaiban

Una scena di DOPPIO SOSPETTO. Photo: Versus production © G. Chekaiban.

Doppio Sospetto, film belga che straccia la concorrenza (Dardenne inclusi) ai premi Magritte, arriva al cinema come adattamento del romanzo “Derrière La Haine” di Barbara Abel, con il lusinghiero biglietto da visita di “thriller hitchcockiano”.
Quello a cui allude il titolo è il logorante, speculare meccanismo che si innesta tra le due protagoniste nei giorni che seguono alla tragedia genitoriale massima, che come una colata di acido travolge e corrode la stabilità borghese delle due famiglie e mette a nudo la precarietà – e talvolta addirittura la falsità – dei rapporti sottostanti.

In una nobile estetica retro anni sessanta, con riferimenti sì al maestro del brivido ma anche alla torbida sensualità lynchiana e agli squilibri domestici di Haneke, il regista Olivier Masset-Depasse ci prova. Quello che c’è è un elegante senso di fragilità dell’essere, quello che non riesce ad esserci la lucidità e il tempo di approfondire come esso si compie.
La cosa più conturbante di Doppio Sospetto è la distruzione angosciosa della simmetria, per un crollo nervoso che si svela piano, in un formato stilistico così fuori moda da risultare intrigante. Non tutto torna, insomma, ma non si nota.

Voto: 6/10

Luca Zanovello


TRAILER ITALIANO
DOPPIO SOSPETTO Trailer ITA HD

 

Condividi
  • 35
    Shares
  • 35
    Shares