Il Locarno Film Festival, in programma dal 5 al 15 agosto 2020, celebra uno dei grandi artisti del panorama cinemusicale contemporaneo: Ryuichi Sakamoto.

Ryuichi Sakamoto - Photo by Zakkubalan

Ryuichi Sakamoto. Photo by Zakkubalan.

Il compositore, musicista e artista giapponese sarà ospite in Piazza Grande giovedì 6 agosto per ricevere il Vision Award Ticinomoda. Il pubblico e gli ospiti del Festival avranno anche l’opportunità di assistere a un incontro con l’artista allo Spazio Cinema, che si terrà il giorno successivo alla consegna del premio in Piazza Grande (venerdì 7 agosto). Per l’occasione, durante il Festival verranno proiettati tre film musicati da Sakamoto, che descrivono l’eclettismo del suo stile e della sua arte: Merry Christmas Mr. Lawrence (Furyo, 1983) di Nagisa Oshima, The Last Emperor (L’Ultimo imperatore, 1987) di Bernardo Bertolucci, che gli è valso un Oscar e un Grammy Award per la miglior colonna sonora, e The Revenant (Revenant – Redivivo, 2015) di Alejandro González Iñárritu, nominato per un Grammy Award e un Golden Globe.

Lili Hinstin, direttrice artistica del Locarno Film Festival, ha dichiarato:

Ryuichi Sakamoto possiede il potere paradossale dei più grandi artisti: riesce a far convivere il minimalismo con la più folle densità emotiva, a far esistere il suono attraverso il silenzio e, quando compone per il cinema, a contraddire – e quindi ad arricchire – l’intenzione evidente di intere sequenze. È più che un onore accogliere un tale genio al Festival di Locarno.”

Fra i vincitori del Vision Award Ticinomoda delle scorse edizioni troviamo Garrett Brown, creatore della Steadicam®, Walter Murch, montatore e sound designer, il compositore Howard Shore, il regista e graphic designer Kyle Cooper e la montatrice Claire Atherton. Quest’anno sarà quindi uno dei compositori contemporanei più influenti al mondo a ritirare il premio grazie alla forza del suo talento. Abile nel mescolare generi diversi – dal pop al jazz, fino alla techno – e molteplici tradizioni culturali, Sakamoto ha regalato al cinema grandi momenti musicali che hanno segnato la memoria collettiva, impreziosendo il lavoro di maestri come Bernardo Bertolucci, Nagisa Oshima, Pedro Almodóvar e Brian De Palma.

I film dell’omaggio

In concomitanza con la consegna del Vision Award Ticinomoda, il pubblico di Locarno avrà la possibilità di rivedere sul grande schermo alcuni dei titoli più significativi ai quali Sakamoto ha lavorato, che saranno proiettati nel corso del Festival:

Merry Christmas Mr. Lawrence (Furyo), di Nagisa Oshima – Regno Unito/Giappone/Nuova Zelanda – 1983

The Last Emperor (L’Ultimo imperatore), di Bernardo Bertolucci – Cina/Italia/Regno Unito/Francia – 1987

The Revenant (Revenant – Redivivo), di Alejandro González Iñárritu – Stati Uniti/Hong Kong/Taiwan – 2015

Sakamoto si esibirà dal vivo e accompagnerà al pianoforte il film di Yasujirō Ozu Tōkyō no onna (Una donna di Tokyo, 1933), programmato nella Retrospettiva del Locarno Film Festival dedicata all’attrice e regista Kinuyo Tanaka.

 

Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

 

Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi
  • 24
    Shares
  • 24
    Shares