OperaLab 2020: a giugno un workshop di canto, teatro e fumetto.

OperaLab 2020 - DiaboliK

Siete pronti per OperaLab 2020?

Per la settima edizione di OperaLab, La Compagnia Op.64 propone dall’8 al 26 giugno 2020 un workshop di canto, teatro e disegno fumettistico ai più giovani, dagli 8 ai 18 anni.

Si tratta di un progetto partito nel 2014, in seno all’Associazione SoloCanto, che investe nella formazione e la diffusione dell’opera con particolare attenzione all’opera contemporanea.

L’Associazione ha portato avanti la sua mission con risultati sorprendenti.

Nata nel 2001 per avvicinare i più giovani alla musica attraverso il canto polifonico, negli anni, ha arricchito la sua offerta formativa aggiungendo altre forme artistiche come il teatro, la musica in orchestra, la danza e la scenografia.

Dal 2014 al 2016 sul palco del Piccolo Teatro di Milano ha realizzato la messa in scena di laboratori estivi di due settimane coinvolgendo più di 150 bambini. La trilogia, Salis e l’equilibrio dei regni opera per voci bianche e orchestra giovanile, che prevedeva anche attività legate alla tecnologia, ha vinto il premio Andersen come miglior prodotto multimediale del 2016.

Nel 2017 Il bambino di Itaca ha vinto il terzo premio SIAE-Saranno Famosi.

Op.64 è la prima compagnia di opera contemporanea in Italia con anche un forte progetto formativo, gode dell’appoggio del Comune di Milano ed è una continua fucina di proposte ed idee.

Durante le tre settimane estive di OperaLab 2020 le proposte sono molteplici. Canto, teatro, orchestra, fumetto e assistenza alla regia, per conoscere da vicino il mondo dell’opera a 360°.

Il 25 e il 26 giugno presso Triennale Teatro Milano debutterà lo spettacolo con il titolo Due sorelle in treno e un Diabolik in tasca all’interno del palinsesto del Comune Talenti delle donne.

La regista Federica Santambrogio porta in scena l’affascinante storia delle sorelle Angela e Luciana Giussani, creatrici del mitico fumetto Diabolik.

Ben pochi sanno, infatti, che Diabolik è frutto della caparbietà e dell’immaginazione di due donne straordinarie, fondatrici della celebre Casa Editrice Astorina. Nate e cresciute nella Milano bene, le sorelle Giussani si affermarono nell’Italia degli anni ’60, un’epoca in cui l’emancipazione femminile era ancora molto lontana.

Il team di Due sorelle in treno e un Diabolik in tasca non poteva, quindi, che essere tutto al femminile. Angela e Luciana sono interpretate rispettivamente dalle attrici Erika Urban e Matilde Facheris. Pilar Bravo è la direttrice musicale, Daniela Morelli è autrice della drammaturgia e del libretto. Federica Santambrogio ne cura la regia.

Con un’ulteriore particolarità: le due compositrici dell’opera, Daniela e Monica Nasti, sono due sorelle proprio come Angela e Luciana Giussani.

Il workshop si rivolge ai giovani dagli 8 ai 18 anni che dovranno inviare la domanda di iscrizione entro il 31 maggio. Il modulo è disponibile sul sito di SoloCanto. Non sono previste audizioni, se non per i ruoli principali.

Un’occasione per avvicinarsi a diverse forme di arte e conoscere la storia di Angela e Luciana Giussani che pubblicarono nel 1962 Diabolik, ispirandosi ad un fatto di cronaca nera. Da quel momento il fumetto ebbe un successo incredibile, dando origine ad una nuova pagina della storia di quello italiano.

Sarah Pellizzari Rabolini

INFO E ISCRIZIONI

Per partecipare a OperaLab basta compilare il modulo sul sito www.solocanto.it oppure inviare una mail entro il 31/5 all’indirizzo laboratorioopera@solocanto.it.

 

Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi
  • 40
    Shares
  • 40
    Shares