Riapre il Teatro Parenti: la stagione Estate 2020 è ricca di nomi e proposte.

Teatro Franco Parenti - L'ingresso - Foto: ufficio stampa

Riapre il Teatro Franco Parenti! Foto: ufficio stampa.

Riparte alla grande il Teatro Franco Parenti di Milano.
Alla conferenza stampa di lunedì 15 giugno, giorno di riapertura di cinema e teatri, erano presenti non solo la direttrice Andrée Ruth Shammah, ma anche gli assessori Filippo Del Corno del Comune di Milano e Bruno Galli della Regione Lombardia. “Partner per le idee” come li ha definiti la vulcanica referente dello spazio di via Pier Lombardo che ospita il teatro, ma anche i Bagni Misteriosi recentemente riaperti al pubblico.

“Di solito sono un’entusiasta, ma in questi mesi di lockdown mi sono sentita un fantasma: la nostra professione non veniva mai contemplata.” Emozionata, Andrée Ruth Shammah ha potuto contare sul sostegno di molti tra cui Renata Rapetti, direttrice de Il Maggiore di Verbania con cui il Parenti collabora per questa Estate 2020.

In cartellone, grandi nomi, da Luigi Lo Cascio, che ha registrato un video messaggio, a Michele Placido, da Elio Germano a Michela Murgia, da Filippo Dini a Beppe Severgnini, passando per Ivana Monti, Alessandra Faiella e Lucia Vasina.

Anche Luigi Lo Cascio nell'Estate 2020 del Teatro Parenti. Foto: ufficio stampa.

Anche Luigi Lo Cascio nell’Estate 2020 del Teatro Parenti. Foto: ufficio stampa.

Ma soprattutto l’attenzione è sui giovani.

“Vogliamo puntare su nomi meno noti -dice Andrée– per rilanciare il teatro e la professione, perché questo è un lavoro come gli altri e il fatto  che la Fondazione Pier Lombardo sia stata riconosciuta come impresa culturale ci dà la forza di continuare, più che mai, a credere in questo mestiere, come abbiamo sempre fatto.”

Dello stesso avviso anche l’assessore Bruno Galli che con il programma Estate 2020 parla di aria, aria di cultura.

“Il teatro Franco Parenti ha spazi aperti: la suggestiva cornice dei Bagni Misteriosi. L’aria che vogliamo circoli deve essere quella della cultura, quella che crea alleanza tra i teatri che decidono di ripartire.”

“Abbiamo lavorato in questi mesi -spiega Filippo Del Corno– affinché l’invisibilità del teatro diventasse la necessità del teatro. Abbiamo ripensato alla capienza e agli spazi. Dobbiamo ripartire perché l’Italia é la patria di Verdi, di Bolle, ma anche di Ramazzotti.” Il discorso di Del Corno va in un’unica direzione: riconoscere l’importanza della cultura.

Riapre il Teatro Parenti: la presentazione del cartellone Estate 2020

Riapre il Teatro Parenti: la presentazione del cartellone Estate 2020. Da sinistra: Filippo Del Corno, Andrée Ruth Shammah e Bruno Galli; Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Dalla lirica alla musica pop, dalla danza al musical: il teatro é lavoro, fare spettacolo è un mestiere come gli altri.

Nella bellissima cornice di via Pier Lombardo, Andrée Ruth Shammah invita a visitare anche i nove alloggi che stanno realizzando per gli artisti e gli ospiti che graviteranno su Milano.

Dalla terrazza, gli appartamenti si affacciano sui Bagni Misteriosi.

La ripartenza del Parenti, dunque sarà nel rispetto del distanziamento fisico, ma non in quello sociale, come dicono gli organizzatori, perché la cultura deve unire.

Poltroncine distanti, un libro aperto che illumina la sala e due furgoni che diventano dei palcoscenici itineranti: alcuni spettacoli saranno così, come facevano le compagnie di giro nelle piazze.

Riapre il Teatro Parenti: la nova disposizione delle poltroncine. Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Riapre il Teatro Parenti: la nuova disposizione delle poltroncine. Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Si comincia oggi, giovedì 18 giugno, ai Bagni Misteriosi con Stasera si può entrare fuori 2, uno spettacolo di e per la regia Andrée Ruth Shammah.

Si continua il 21 giugno con la Maratona musicale con giovani talenti della Società del Quartetto in collaborazione con Teatro Franco Parenti e Yamaha Music Europe.

C’è spazio per la lirica, il 30 luglio con la Carmen, Diario di un capolavoro, per la regia di Mauro Trombetta e anche per la danza il 15 e 16 Settembre.

Ai Bagni Misteriosi Luciana Savignano danzerà Le sacre, lo spettacolo di Susanna Beltrami con la partecipazione di Matteo Bittante e di trenta giovani danzatori di DanceHaus. Le sacre aveva già riscosso un notevole successo nel 2012.

I Bagni Misteriosi. Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Riapre il Teatro Parenti. I Bagni Misteriosi. Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Moltissimi gli artisti e le proposte, compresa l’idea di organizzare il pubblico su sei isole da venti spettatori ciascuna e replicare gli spettacoli per ogni singola area.

Se pensavate che il teatro fosse morto, ci pensa Riccardo Pippa a ricordarci, il 29 e 30 giugno con il suo spettacolo, Sulla morte senza esagerare: “Che ne sa la Morte, lei che è immortale, di cosa significhi morire? Infatti per noi è un ripartire”.

Una metafora di questa rinascita.

Sarah Pellizzari Rabolini


INFORMAZIONI UTILI

Indirizzo: Via Pier Lombardo, 14 – 20135 Milano
Contatti: Tel. 02 59995206 | Email. biglietteria@teatrofrancoparenti.it oppure info@teatrofrancoparenti.it
Programma: per scoprire il cartellone basta un clic QUI

Riapre il Teatro Parenti: Gli attori di Sulla morte senza esagerare, durante la conferenza stampa. Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Riapre il Teatro Parenti: Gli attori di Sulla morte senza esagerare, durante la conferenza stampa. Foto: Sarah Pellizzari Rabolini.

Si ringrazia l’ufficio stampa per l’opportunità.

Condividi
  • 33
    Shares
  • 33
    Shares