La Llorona – Le Lacrime del Male: scheda, recensione e trailer del film horror prodotto da James Wan al cinema dal 17 aprile 2019.

La locandina italiana del film La Llorona - Le Lacrime del Male

La locandina italiana del film La Llorona – Le Lacrime del Male

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: The Curse Of La Llorona
REGIA: Michael Chaves
CAST: Linda Cardellini, Raymond Cruz, Patricia Velásquez
DURATA: 93 min.
DISTRIBUTORE: Warner Bros. Pictures
DATA DI USCITA: 17 aprile 2019


RECENSIONE

Anna (Linda Cardellini) è un’assistente sociale alle prese con un caso di maltrattamento infantile.
Quando la vicenda diventa tragedia, l’ombra di un’antica leggenda messicana si staglia sulle indagini: è quella della “Llorona”, che torna dal mondo dei morti e allunga la sua ombra sui bambini disobbedienti.
Anna, madre di due, se la attira e la ritrova in casa. Così, costretto a mettere da parte la ragione, cuore di mamma si rivolge a un misterioso curandero…

ROMAN CHRISTOU e LINDA CARDELLINI nel film horror La Llorona - Photo: courtesy of Warner Bros. Pictures

ROMAN CHRISTOU e LINDA CARDELLINI nel film horror La Llorona – Photo: courtesy of Warner Bros. Pictures

Messico e nuvole. Il Messico, dalla cui superstizione arriva la leggenda della llorona, madre piangente che, dopo aver ucciso i suoi due figli, diventa spirito cercando di rimpiazzarli con quelli altrui. Le nuvole, cupissime, che si addensano su quello che, sono pronto a scommettere, sarà uno degli horror peggiori del 2019.

La faccia triste dell’America. Quella horror, appunto, targata James Wan (qui produttore) e quell’immaginario fantasmatico fatto di poche idee, molti jumpscare e poco altro. I racconti popolari come veicolo e custodi della paura? Ok, ma non sono questi.
Se The Nun sembrava la fossa delle Marianne dell’excursus di Wan e dintorni, La Llorona scava nuove profondità di vuoto: è horror paleolitico, fossilizzato su stilemi che non sorprendono o appagano più neanche comitive liceali coi postumi di un sushi all-you-can-eat.

A proposito di pesci, perdoniamo il regista esordiente Michael Chaves (dirigerà The Conjuring 3) per non saper quali prendere. Del resto si ritrova in mano uno script orrendo, una minaccia senza carisma e due soldi per dei make up che nemmeno al tunnel dell’orrore del luna park dell’Idroscalo.
Quindi perché La Llorona farà il suo buon incasso? Le risposte, o le ipotesi, fanno molto più paura del film.
E dal grido disperato della llorona, ¡Ay, mis hijos!, arriviamo al mio, ¡Ay, mis ojos!.

Luca Zanovello


TRAILER ITALIANO

La Llorona – Le lacrime del male – Trailer Ufficiale Italiano – Dal 17 Aprile al cinema


 

Condividi
  • 36
    Shares
  • 36
    Shares