Recensione, poster e trailer di Le Ragazze di Wall Street, il film con Jennifer Lopez al cinema dal 7 novembre 2019.

Le ragazze di Wall Street (Hustlers) poster film

La locandina italiana del film Le ragazze di Wall Street (Hustlers)

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: Hustlers
REGIA: Lorene Scafaria
CAST: Constance Wu, Jennifer Lopez, Julia Stiles
DURATA: 110 min.
DATA DI USCITA: 7 novembre 2019
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures / Lucky Red


RECENSIONE

Da una virale storia di cronaca emersa dalle pagine del New York Magazine, il piano criminale di un gruppo di ambiziose spogliarelliste, disposte a tutto pur di dare uno scatto a vita, carriera ed estratto conto.
Anche se il metodo è l’adescamento di ricchi broker di Wall Street, anche se l’estremo rimedio è drogarli e poi prosciugargli le finanze.

Una scena del film Le ragazze di Wall Street - Photo: courtesy of Lucky Red

Una scena del film Le ragazze di Wall Street -- Photo: courtesy of Lucky Red.

Tra le innumerevoli storie da Cronaca Vera americane, tese tra gli immarcescibili valori-caposaldi della nazione (soldi, sesso, potere), c’è anche quella di Le Ragazze Di Wall Street, crime comedy diretta da Lorena Scafaria (Cercasi Amore per la Fine del Mondo) e passata all’ultima Festa del Cinema di Roma.
Un film che si presenta con un titolo tutto italiano e tutto fuorviante, che rimanda a un eco di Scorsese che non c’è e a una Wall Street visibile en passant, solo di riflesso nelle facoltose vittime maschili della truffa in rosa.

Quello che c’è, invece, è la storia di una truffa come tante, nell’habitat retro decadente dei locali di strip-tease, eletto a rappresentante dei perigli delle donne (ma non solo) che devono avere la propria rivalsa mentre provano a far quadrare i conti.

Le Ragazze Di Wall Street distribuisce ruoli e profili umani a interpreti di richiamo veterane (la Lopez “in aria di Oscar” e la rediviva Julia Stiles), icone pop (Cardi B) e qualcuna sottotono (Constance Wu).

Una scena del film Le ragazze di Wall Street - Photo: courtesy of Lucky Red

Una scena del film Le ragazze di Wall Street -- Photo: courtesy of Lucky Red.

Logicamente, in tempi di cinema catenacciaro e pudico, lo fa senza l’eccentricità erogena e carnale di uno Showgirls (Paul Verhoeven, 1995) e la speranza di una scorribanda trasgressiva e di reazione femminile rimane vana. Di conseguenza, la contesa tra uomini viscidi e donne che ne approfittano è una sfida dall’esito che infiamma poco.

Anche perché la vicenda è curiosa ok, ma neanche sconvolgente. E non è sorretta da funambolismi narrativi, visivi o semplicemente indirizzati al cult. Nel carosello di film heist e/o criminali al femminile, dove già andò a vuoto un anno fa Ocean’s 8, manca sempre qualcosa sotto all’epidermide luccicante. Le vere donne, determinate, disperate e dilaniate del criminalmente sottovalutato Widows di Steve McQueen, sono un miraggio.

Le Ragazze di Wall Street sta lì in una terra di mezzo, di tutti e di nessuno, film non pedante così come non significativo: quindi, occasione persa.

Luca Zanovello


TRAILER ITALIANO

 

Condividi
  • 44
    Shares
  • 44
    Shares