Recensione, poster e trailer di Che fine ha fatto Bernadette? Il nuovo film di Richard Linklater al cinema dal 12 dicembre 2019.

Che fine ha fatto Bernadette? poster film

La locandina italiana del film Che fine ha fatto Bernadette?

SCHEDA DEL FILM

TITOLO: Where’d You Go, Bernadette
CAST: Cate Blanchett, Billy Crudup, Kristen Wiig, Emma Nelson, Laurence Fishburne
REGIA: Richard Linklater
DURATA: 104 minuti
DISTRIBUTORE: Eagle Pictures/ Leone Film Group
DATA DI USCITA: 12 dicembre 


RECENSIONE

Bernadette Fox è geniale, sarcastica, controcorrente. È una leggenda nel mondo dell’architettura, ma nessuno sa cosa abbia fatto nelle ultime due decadi, dopo essersi trasferita a Seattle con la famiglia.

Noi invece sappiamo che la donna negli anni ha creato un rapporto di complicità con la figlia (l’esordiente promessa Emma Nelson); ha scontri continui con la fastidiosissima vicina di casa (Kristen Wiig); e convive con una cascata di nevrosi, che fanno del loro meglio per divorarla.

Il motivo? Mai impedire ad una artista di vivere della propria creatività!
Cate Blanchett e Emma Nelson nel film Che fine ha fatto Bernadette? - Photo credit: Wilson Webb / Annapurna Pictures

Cate Blanchett e Emma Nelson in una scena del film -- Photo credit: Wilson Webb / Annapurna Pictures

Richard Linklater dopo l’immenso Boyhood e il recente Last Flying Flag, torna dietro la macchina da presa per portare su grande schermo il best-seller scritto da Maria Semple nel 2012. Ritratto, a volte commuovente altre volte divertente, di una donna alla resa dei conti con sé stessa e con la propria complessità.

Sin dall’inizio, tra le molte sfide vi era trasformare un romanzo epistolare in racconto per immagini e trovare la protagonista giusta. Sfida, quest’ultima, che sappiamo essere stata in parte già vinta. È, infatti, notizia del 9 dicembre che Cate Blanchett sia stata nominata ai Golden Globe 2020 proprio per la sua interpretazione in Che fine ha fatto Bernadette?

Indossando un paio di magnifici occhialoni scuri e, atteggiandosi in alcune occasioni come la Regina della Moda Anna Wintour, l’attrice australiana in poco meno di due ore tratteggia in modo convincente Bernadette nel suo essere madre, moglie e artista… in crisi.

Cate Blanchett nel film Che fine ha fatto Bernadette? - Photo credit: Wilson Webb / Annapurna Pictures

Cate Blanchett in una scena del film -- Photo credit: Wilson Webb / Annapurna Pictures

I motivi che fanno crollare la signora Fox sono più d’uno, dalla passione matrimoniale affievolita (il marito assente ha il volto di Billy Crudrup) alla realizzazione professionale azzerata. E l’ipotesi di un viaggio di famiglia nella regione antartica è la goccia che fa traboccare un vaso da troppo tempo colmo sino all’orlo. Bernadette a questo punto sparisce. E solo chi la conosce bene saprà comprendere il suo gesto.

È impossibile sfuggire a sé stessi, sembra ricordarci in ogni momento la pellicola diretta dall’abile narratore di relazioni umane Richard Linklater.

Mai aver paura del caos e della disfatta, guardiamoci allo specchio e rialziamoci. Ed è proprio tale iniezione di fiducia a pervadere tutto il lungometraggio. Un’opera, a tratti leggera e a tratti malinconica, che si fonda su piccoli gesti, dialoghi non casuali, emozioni racchiuse in uno sguardo. Un racconto pacato che senza Cate Blanchett sarebbe stato tutto un altro film. Lei è l’anima di Che fine ha fatto Bernadette? Il resto è una cornice dai confini sfumati. Forse anche troppo, agli occhi degli estimatori della Trilogia Before

Vissia Menza


TRAILER ITALIANO UFFICIALE
Che fine ha fatto Bernadette? - Trailer italiano ufficiale [HD]

 

Condividi
  • 66
    Shares
  • 66
    Shares