Recensione, poster e trailer del film THE DECLINE -- LA LOTTA PER LA SOPRAVVIVENZA, approdato da pochi giorni su Netflix.

 The Decline - La Lotta per la Sopravvivenza film Netflix

La locandina del film The Decline -- La Lotta per la Sopravvivenza.

SCHEDA DEL FILM

TITOLO ORIGINALE: Jusqu’au Déclin
REGIA: Patrice Laliberté
CAST: Marc Beaupré, Marilyn Castonguay, Réal Bossé
DURATA: 83 min.
DATA DI USCITA: 27 marzo 2020
DISTRIBUZIONE: Netflix


RECENSIONE

Alain (Réal Bossé) è il massimo esperto di survivalismo: il suo stile di vita e le sue tecniche sono legge per coloro che vivono col terrore che arrivi una guerra nucleare, un’epidemia o qualsiasi altra catastrofe.
Al suo seminario, nel suo campo di addestramento isolato nel cuore dell’innevata foresta del Québec, si presentano sei persone, pronte ad imparare l’arte della sopravvivenza.
Ma quando un tragico incidente tocca uno di loro, la vera emergenza troverà tutti impreparati, disperati e armati.

The Decline film Netflix Photo Credit: Netflix / Bertrand Calmeau

The Decline -- Photo Credit: Netflix / Bertrand Calmeau

Piomba su Netflix The Decline -- La Lotta Per La Sopravvivenza, produzione low cost che arriva dal Canada, in particolare dalla nevosa provincia del Québec, scenario ideale per disperdere le pedine di un thriller survivalista, quantomai (macabramente) attuale.

Il primo lungometraggio di Patrice Laliberté è però poco più di un lungo spot per l’ufficio del turismo regionale, che tra le lunghe sequenze panoramiche degli scenari naturali prova a seminare un po’ di filosofia della paranoia nordamericana, delle contromisure all’apocalisse e dell’adattamento umano alle calamità.

The Decline film Netflix Photo Credit: Netflix / Bertrand Calmeau

The Decline -- Photo Credit: Netflix / Bertrand Calmeau

Il test finale del seminario, è ovvio, sarà adattarsi allo squilibrio mentale della commissione d’esame, un già visto e stravisto burbero-santone sopraffatto dall’isolamento, e alla scacchiera di trappole allestite nel circondario.
Queste ultime regalano le sparute accelerazioni del film, e qualche macchia di sangue scarlatto ad interrompere il candore fotografico, bello sì per National Geographic, poco funzionale qui.

La corsa alle armi ricorda Blue Ruin o Green Room di Jeremy Saulnier, ma asciugati della ferocia, di personaggi tridimensionali, carismatici o almeno degni di parteggiare per loro. E ancor più grave, mancano intenzioni e moventi. La caccia all’uomo di The Decline -- La Lotta Per La Sopravvivenza diventa un affrettato esercizio di casualità.

Solo per acuti attacchi di tedio.

Luca Zanovello


TRAILER ORIGINALE
The Decline - Trailer (Official) | Netflix

 

Condividi
  • 44
    Shares
  • 44
    Shares