Alla scoperta de L’OMBRA DEL CATTIVO – L’ANTAGONISTA IN 10 SAGHE DEL FANTASTICO, TRA LETTERATURA, CINEMA E TELEVISIONE. Dal 10 dicembre 2020 in libreria.

L'ombra del cattivo cover libro

La copertina de L’ombra del Cattivo.

Voldemort, Sauron, Metatron. Ma pure Mulgarath, la Strega Bianca e molti altri. Oggi parliamo dei cattivi per eccellenza. Di quelle persone, entità o creature fantastiche che hanno contribuito alla fama planetaria di saghe come Il Signore degli Anelli, Harry Potter, Game of Thrones, per citare le più note. Personaggi di una potenza tale da riuscire a sedurre col loro lato oscuro tanto i divoratori di libri fantasy quanto gli amanti della settima arte.

È uscito in libreria poco prima di Natale L’ombra del cattivo, volume multi-autore, curato dalla scrittrice Marina Lenti, che approfondisce quell’affascinante figura di cui non possiamo fare a meno in una storia: l’antagonista. Perché senza di lui mancherebbe l’eroe. E un protagonista che non raggiunge mai un bivio dove si trova difronte a scelte difficili, non potrà mai essere memorabile ai nostri occhi.

E gli occhi attenti qui sono molti.

Come accennato in apertura, infatti, l’antologia analizza dieci saghe fantasy (in chiusura l’elenco completo) che hanno ricevuto una trasposizione audiovisiva, al cinema e/o in televisione – nel caso di His Dark Materials, addirittura sia su piccolo sia su grande schermo.

Uscito il 10 dicembre 2020, L’ombra del cattivo non è un libro a sé state ma fa parte di un progetto più ampio, portato avanti da un gruppo di saggisti italiani, conosciuto nell’ambiente anche col nome di Italinklings (formato da esperti conoscitori di Tolkien, Narnja, George R. R. Martin e altri), che intende promuovere il dibattito accademico sul Fantastico nel Bel Paese.

Dopo Potterologia (serie di saggi sul mondo di Harry Potter, Camelozampa), Hobbitologia (un’analisi del mondo di Lo Hobbit, sempre edito da Camelozampa) e Il Fantastico nella letteratura per ragazzi (Runa Editrice), siamo ora giunti al quarto volume. Gli autori si sono qui impegnati a indagare sotto nuova luce i capisaldi del genere e, soprattutto, alcune saghe recenti di cui nessuno aveva ancora scritto un commento in profondità. È ciò che accade, ad esempio, con Le Cronache di Spiderwick e His Dark Materials.

La proposta di scrivere un libro che si inserisse nella collana cinematografica Pop & Cult è arrivata direttamente dell’editore, la casa indipendente campana CentoAutori che, con un simile taglio trasversale, è riuscita a raggiungere un’audience ancor più ampia. Destinatario è il pubblico appassionato di fantasy che punta ad andare oltre la visione/ lettura di una storia, che vuole capirla e coglierne i parallelismi con la vita reale. Un pubblico che spazia dal curioso al nerd, dai ragazzi agli adulti, che sarà felice di aver trovato una guida utile e agile (ogni testo è di una manciata di pagine), ricca di spunti di riflessione e approfondimento.

Vissia Menza

(Continua sotto la foto)

L'ombra del cattivo - presentazione virtuale del libro su FantasyMagazine

Alcuni autori durante la presentazione virtuale del volume su FantasyMagazine.it. Foto: Martina R.

SCHEDA DEL LIBRO

L’OMBRA DEL CATTIVO
L’antagonista in 10 saghe del fantastico, tra letteratura, cinema e televisione
A cura di Marina Lenti

EDITORE: CentoAutori
PAGINE: 192
PREZZO: €.16,00
ISBN: 978-88-6872-2524
Il saggio è disponibile anche su Amazon

ELENCO DEI SAGGI

  • Maria Cristina Calabrese, Scegliere di essere cattivo (Harry Potter)
  • Paola Bruna Cartoceti, La triade oscura delle quattro terre (La saga di Shannara)
  • Cristina Donati, Alla ricerca del più cattivo (La Spada della Verità)
  • Pia Ferrara, I nemici della Polvere (Queste Oscure Materie)
  • Martina Frammartino, Avversari ed estranei: quando i nemici non sono tutti uguali (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco)
  • Luca Fumagalli, Il volto oscuro di Narnia (Le Cronache di Narnia)
  • Paolo Gulisano, Nella terra di Mordor, dove l’ombra cupa scende (Il Signore degli Anelli)
  • Marina Lenti, Mulgarath, il parente povero della genìa orchesca (Le Cronache di Spiderwick)
  • Chiara Nejrotti, Le tenebre come ombra e doppio (Terramare)
  • Luisa Paglieri, Mondi di inchiostro e ombre punitive (Cuore d’Inchiostro)

Fonte e foto: ufficio stampa, che si ringrazia.

n.d.r. un clic QUI per scoprire gli ultimi consigli per la lettura!

Condividi
  • 141
    Shares
  • 141
    Shares