Recensione, foto e trailer della miniserie NIGHT STALKER – CACCIA A UN SERIAL KILLER su Netflix dal 13 gennaio 2021.

Richard Ramirez (Night Stalker) nell'episodio 4 “Manhunt” della docu-serie Night Stalker. Cr. NETFLIX © 2021

Richard Ramirez (il Night Stalker) nell’episodio 4 “Manhunt” della docu-serie Night Stalker. Cr. NETFLIX © 2021.

 SCHEDA DELLA SERIE

TITOLO ORIGINALE: Night Stalker: The Hunt for a Serial Killer
REGIA: James Carroll, Tiller Russell
CAST: Gil Carrillo, Frank Salerno, Tony Valdez
DURATA: 189 min.
DATA DI USCITA: 13 gennaio 2021
DISTRIBUZIONE: Netflix


RECENSIONE

Una serie di effrazioni domestiche, aggressioni sessuali ed efferati omicidi sconvolge la California nella primavera del 1985. Per l’opinione pubblica sono casi slegati, ma il leggendario detective della Omicidi Frank Salerno e il suo giovane partner Gil Carrillo sono di un altro avviso. E unendo i pezzi del puzzle vanno incontro ad uno dei serial killer più feroci dell’intera storia americana…

Night Stalker The Hunt for a Serial Killer - Limited Series - Ep3 - Netflix

Le prove raccolte dai detective nell’episodio 3 “Lock. Your. Doors.” della docu-serie Night Stalker. Photo Cr. NETFLIX © 2021.

Tra le recenti uscite Netflix spicca Night Stalker – Caccia a un Serial Killer, docu-serie in quattro puntate per la durata complessiva di poco più di tre ore diretta da James Carroll e Tiller Russell (autore e produttore della serie Chicago Fire).

E’ la storia rigorosamente vera della serratissima serie di brutali omicidi e violenze sessuali che travolse l’area metropolitana di Los Angeles nel 1985, inizialmente ricondotti a diversi autori ma che progressivamente vennero collegati tra loro, sotto la firma inconfondibile di inconcepibile sadismo di quello che col passare dei mesi i media americani avrebbero battezzato il “Night Stalker”.

Un racconto che inizia dalla California di metà anni ottanta, un’epoca d’oro sociale ed economica, turistica ed artistica, capace fino a quel momento di far crollare il tasso di criminalità sotto il minimo storico.
Eppure proprio in quelle coordinate spazio-temporali prende vita la scia di sangue di Richard Ramirez aka Night Stalker, un unicum estremo criminale per modus operandi e scelta (o sarebbe meglio dire non-scelta) delle vittime.

Night Stalker The Hunt for a Serial Killer - Limited Series - Ep4 - Netflix

Richard Ramirez nell’episodio 4 “Manhunt” della docu-serie Night Stalker. Photo Cr. NETFLIX © 2021.

Night Stalker – Caccia a un Serial Killer documenta senza spettacolarizzare artificiosamente, confina volto, vita e magnetismo del killer all’appendice, abbracciando invece i due protagonisti positivi della vicenda, gli infaticabili detective della sezione omicidi assegnati al caso, l’italoamericano taciturno Salerno e l’affabile, rassicurante messicano Carrillo, una coppia mista che sembra uscita direttamente da Il Braccio Violento della Legge.

Con loro, Russell e Carroll seguono e ricostruiscono l’evoluzione dell’indagine, mettendo in questo modo chi guarda nello stesso atroce (ma stimolante) disorientamento di loro e di allora.

Coinvolgendo con pudore vittime e scene del crimine, mostrando più cicatrici e meno ferite, senza che il fascino della violenza possa sopraffare lo sforzo del bene e della giustizia.

Anastasia Hronas (una sopravvissuta) nell'episodio 1 “Devil in the City of Angels” della docu-serie Night Stalker. Photo Cr. NETFLIX © 2021.

Anastasia Hronas (una sopravvissuta) nell’episodio 1 “Devil in the City of Angels” della docu-serie Night Stalker. Photo Cr. NETFLIX © 2021.

E’ questa la grande vittoria della docu-serie, terrificante più di un horror ma avvincente come un giallo e pregno di umanità.

Che tenendo in un angolo l’incarnazione malefica diffonde il male per tutta la lunghezza del racconto, senza ad esso ancorarsi, perché in Night Stalker c’è molto altro: l’ambiguità dei lustrini losangelini, l’ossessione dell’investigatore, l’invadenza informativa dei media e l’attivismo della popolazione.

Soprattutto la parabola di maturazione umana e professionale di Carrillo, con stoffa da star della tv, diventa paradossalmente il “titolo in prima pagina” dell’ottima serie, che, ripercorrendo un’indimenticabile pagina di nera americana, suggerisce anche un buon formato narrativo per simili produzioni future.

Luca Zanovello


TRAILER UFFICIALE

Night Stalker: The Hunt For a Serial Killer | Official Trailer | Netflix

Foto: courtesy of Netflix.

Condividi
  • 112
    Shares
  • 112
    Shares